Pensioni di invalidità 2019 e disabili in quali nuove leggi in studio potranno davvero aumentare e cambiare

di Marianna Quatraro pubblicato il

Cosa e quando potrebbe cambiare davvero per pensioni di invalidità e disabili e aspettative su ulteriori aumenti per tutti

Pensioni di invalidità 2019 e disabili i

Pensioni invalidita 2019 nuove leggi aumenti veri

Con la conversione in legge ufficiale del decreto pensioni 2019 sono decisamente poche le novità approvate per le pensioni di invalidità 2019 e disabili, seppur tra le uniche approvate. E anche l’aumento per le pensioni di invalidità cui è stato dato il via libera è decisamente irrisorio rispetti a quanto promesso e decisamente limitato.

Si parla, infatti, di 50 euro a fronte dei 280 euro annunciati e nemmeno per tutti, considerando che l’aumento vale solo per nuclei familiari composti da almeno quattro membri di cui uno disabile. Chiara e scontata delusione è stata espressa da interessati e relative associazioni che continuano a chiedersi quando davvero arriveranno gli aumenti attesi e le cose potrebbero davvero cambiare.

Pensioni di invalidità 2019: attesi aumenti reali e importanti

Stando a quanto riportano le ultime notizie, qualcosa di nuovo per le pensioni di invalidità 2019 e disabili potrebbe arrivare con il nuovo Def. Ad oggi, i primi annunci sulle misure del nuovo Def, il Documento di economica e finanza che pone le basi per i provvedimenti che saranno inseriti nella nuova Legge di Bilancio, parlano soprattutto di misure per la famiglia e se le intenzioni sono quelle di aiutare la famiglia certamente non mancheranno nuovi sostegni e tutele per nuclei familiari con componenti disabili.

E forse potrebbe essere la volta buona per l’arrivo di aumenti effettivamente importanti volti a migliorare la qualità della vita di tutti coloro che vivono con persone invalide e disabili, a prescindere dalla composizione del nucleo familiare, vale a dire eliminando paletti e condizioni attualmente fissate per poter beneficiare di un aumento di appena 50 euro. Del resto, gli aumenti per gli invalidi rientrano tra le ribadite promesse del mondo della politica.

Pensioni di invalidità 2019 e disabili: nuove leggi allo studio

Nuovi aumenti, però, secondo le ultime notizie, potrebbero arrivare anche con i nuovi disegni di legge allo studio del Parlamento per titolari di Legge 104 ma anche cargiver. Le novità e i miglioramenti per invalidi e disabili potrebbero, dunque, arrivare in due momenti distinti: con nuovo def e con nuove leggi.

In discussione con i nuovi disegni di legge delega vi sarebbero misure per invalidi come maggiori tutele e garanzie per il pieno godimento dei diritti umani e delle libertà da parte della persona con disabilità; possibilità di rimuove ogni genere di ostacolo o limite che impedisca la totale libertà di partecipazione alla vita sociale, economica e culturale del Paese; misure di contrasto dell'esclusione sociale e promozione della vita indipendente, alla tutela dal punto di vista occupazionale.

Novità in arrivo anche per i caregiver che assistono familiari con disabilità gravi, per cui si parla innanzitutto di introduzione di un certificato formale di riconoscimento del ruolo con possibilità da parte del disabile di scegliere il proprio caregiver.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: