Pensioni di invalidità 2019 e disabili, novità per prossima Manovra Finanziaria in DEf ufficiale

Cosa potrebbe cambiare realmente per pensioni di invalidità con nuovo Def 2019: aspettative e prospettive di miglioramenti anche con nuovi disegni di legge

Pensioni di invalidità 2019 e disabili,

Pensioni invalidita novita DEf ufficiale


SI tratta ancora di grandi temi, macro-categorie di interventi, che andranno, poi, declinati, ma nel Def 2019, e quindi, nella manovra finanziaria ed economica 2019-2020 ci potrebbe essere spazioni anche per le pensioni di invalidità e disabili. Ma anche parallamente in altri disegni di legge.
 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo Def 2019, Documento di Economia e Finanza che pone le basi per i provvedimenti della prossima Manovra Finanziaria e che, stando a quanto riportano le ultime notizie, non prevederebbe, ancora, misure particolari per quanto riguarda le novità pensioni che erano state annunciate. Vi sono solo generici riferimenti. Qualcosa con il nuovo Def 2019 potrebbe cambiare per le pensioni di invalidità 2019 e disabili.

Pensioni di invalidità 2019: misure nuovo Def ufficiale

Stando a quanto confermano le ultime notizie, nel nuovo Def 2019 non vi sarebbe alcun particolare riferimento alle novità pensioni, se non una annotazione, Approfondimenti su quota 100 e reddito di cittadinanza’, che porta a pensare che potrebbero arrivare novità per la quota 100, anche se, secondo le ultime notizie, potrebbero essere novità positive, come per esempio il bonus di quattro mesi da riconoscere per ogni figlio alle donne per raggiungere più facilmente la pensione finale, o negative, come la conferma della quota 100 fino al 2021, dunque come misura sperimentare da bloccare.

Tuttavia, l’annotazione potrebbe prevedere anche ulteriori novità pensioni correlate alla quota 100 ed eventuali miglioramenti per le pensioni di invalidità e disabilità, considerando che si tratta di una questione pensioni particolarmente cara al governo ma che con l’approvazione dell’ultima legge pensioni con quota 100 non ha ricevuto ciò che ci si aspettava.

E' stato, infatti, approvato un aumento di appena 50 euro per le pensioni di invalidità, a fronte dei 280 euro annunciati, e non per tutti. L'aumento spetta, infatti, a nuclei familiari composti da quattro persone e con almeno un componente disabile. Una condizione che esclude, come facilmente immaginabile, dalla possibilità di fruire dell'aumento una vasta platea di persone.

E’ però possibile che miglioramenti per le pensioni di invalidità, con particolare riferimento ad aumenti reali attesi, rientrino nel capitolo dedicato alle misure per sostenere le famiglie e che toccherebbero anche i titolari della legge 104.

Pensioni invalidità e disabili: possibilità di miglioramento oltre Def

Stando a quanto riportano le ultime notizie, però, novità e miglioramenti per le pensioni di invalidità e disabili potrebbero arrivare anche con i nuovi disegni di legge presentati in Parlamento e attualmente allo studio. Diverse le misure per invalidi e disabili previsti da tali disegni, dalla definizione di maggiori tutele e garanzie per il pieno godimento dei diritti umani e delle libertà da parte della persona con disabilità; alla definizione di misure di contrasto dell'esclusione sociale e promozione della vita indipendente, alla tutela dal punto di vista occupazionale; alla possibilità di rimuove ogni genere di ostacolo o limite che impedisca la totale libertà di partecipazione alla vita sociale, economica e culturale del Paese.

I disegni di legge allo studio in Parlamento prevedono anche novità per i caregiver che assistono familiari con disabilità gravi, a partire dall’introduzione di un certificato formale di riconoscimento del ruolo, alla possibilità da parte del disabile di scegliere il proprio caregiver, a diverse misure di sostegno per questa figura, come, tra le altre, aiuti presso il domicilio del disabile, servizio di consulenza per l'adattamento all'ambiente domestico, definizione di tutele in situazioni di emergenza, informazioni sui problemi dell'assistito e sulle misure a disposizione per sostenere chi assiste, supporto psicologico familiare.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: