Pensioni invalidi 2019 e disabili oggi mercoledì novità emendamenti bocciati, approvati Camera. Ancora analisi in corso

Ancora in corso l’analisi degli emendamenti al decreto pensioni alla Camera: quali sono le proposte per pensioni invalidi e situazione

Pensioni invalidi 2019 e disabili oggi m

Pensioni invalidi 2019 novita emendamenti Camera analisi

Oggi mercoledì continua alla Camera l’analisi degli emendamenti presentati al decreto pensioni per quota 100, opzione donna e pensioni di invalidità e l’analisi, stando alle ultime notizie, dovrebbe terminare venerdì. Le ultime notizie ad oggi mercoledì parlano di alcuni emendamenti che sono già stati bocciati ma sembra che le proposte di modifica per invalidi e disabili siano ancora in ballo. Del resto si tratta di misure fortemente volute dalla Lega, e non solo, e per cui il governo si sarebbe impegnato a trovare i soldi necessari proprio alla Camera. Bisognerà capire se fino alla fine effettivamente qualche novità per invalidi e disabili arriverà concretamente.

Pensioni invalidi 2019: emendamenti alla Camera

L’ultima Legge di Bilancio, infatti, non ha previsto alcun aumento per le pensioni di invalidità né misure specifiche per invalidi e disabili che in realtà rappresentano le categorie di persone maggiormente bisognose di aiuti. Insieme alla richiesta di aumenti per le pensioni di invalidità 2019, unanime da parte di maggioranza, Pd e sindacati, gli altri emendamenti presentati per le pensioni invalidi 2019 e disabili sono:

  1. dalla maggioranza, estensione della pensione di cittadinanza anche a nuclei con anziani che hanno meno 67 anni se in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza ed erogazione della pensione di cittadinanza agli anziani che vivono con un disabile più giovane;
  2. dal Pd, la definizione di una quota 92 al posto della quota 100 per disabili ma anche disoccupati precoci, usuranti.

Modifiche pensioni invalidi 2019: ultime notizie da sottosegretario Durigon

Nonostante si parli di novità per le pensioni di invalidità 2019, a partire dai relativi aumenti, come di misure fondamentali da approvare per una modifica del decreto pensioni, le ultime notizie sulle stesse modifiche alle pensioni invalidi 2019 sono piuttosto incerte. Il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, nei giorni scorsi, ha fatto una carrellata sulle diverse modifiche pensionistiche su cui il governo ha intenzione di impegnarsi al momento e nel lungo termine, da mesi di abbuono per la pensione finale delle lavoratrici madri, a proroga opzione donna, a quota 41 per tutti, a divisione tra assistenza e previdenza, ma, stando a quanto riportano le ultime notizie, ci sarebbe stato totale silenzio sulle pensioni di invalidità e ci si chiede se tale silenzio derivi dal fatto che non si pensa ad alcun aumento al momento per mancanza di soldi, o dal fatto che avendo più volte ribadito l’importanza delle modifiche per le pensioni di invalidità siano scontate ormai novità in arrivo.  

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: