Pensioni invalidi 2019 e disabili oggi venerdì novità se Governo cade per emendamenti e legge attesa

di Marianna Quatraro pubblicato il
Pensioni invalidi 2019 e disabili oggi v

Pensioni invalidi novita emendamenti caduta governo

Cosa potrebbe accadere per gli emendamenti alle pensioni di invalidità se il governo cadesse: timori e rischi di un nulla di fatto

Questione Tav pomo della discordia tra Lega e M5S, con i primi che puntano dritto alla sua realizzazione e i secondi contrari. La diatriba continua anche dopo l’incontro fiume di qualche giorno fa ma la soluzione sembra ancora lontana. Il timore di tanti, in base ad analisi e situazione ad oggi venerdì 8 marzo 2019, è quali conseguenze potrebbero esserci se non si troverà un accordo e si arriverà alla caduta del governo? E l’attenzione ad oggi venerdì è soprattutto focalizzata sulle novità pensioni del decreto alla Camera e che attende di essere convertito in legge e sulla incertezza della questione pensioni invalidi 2019 e disabili per cui l’attuale governo, come riportano le ultime notizie, ha preso impegni dopo un nulla di fatto per loro nella nuova Manovra.

Crisi governo e pensioni: situazione e prospettive

Stando a quanto riportano le ultime notizie, la questione Tav che sta fortemente dividendo il governo potrebbe quasi portare ad una reale caduta del governo, secondo alcuni, prospettiva che però per altri non sarebbe poi così reale. Del resto, lo stesso vicepremier Salvini in questi giorni non ha parlato di vera crisi di governo quanto di una situazione che sta certamente allontanando Lega e M5S e che lui avrebbe proposto di risolvere con due possibili soluzioni: o indire un referendum popolare in Piemonte o in alternativa rivedere il trattato economico Italia-Francia.

Il vicepremier Di Maio ha chiaramente detto no a tali proposte. Se, dunque, la ‘distanza’ tra Lega e M5S dovesse sfociare in una reale crisi e in una successiva caduta del governo, quali potrebbero essere le conseguenze per le pensioni invalidi 2019 e disabili.

Caduta governo e timori per pensioni invalidi e disabili: possibili conseguenze

Se il governo dovesse cadere, il timore è che la partita sulle novità per le pensioni di invalidità 2019 e disabili possa chiudersi con un nulla di fatto, considerando che ad oggi venerdì, gli emendamenti sono già in bilico soprattutto a causa di una mancanza di soldi necessari. Per risolvere la situazione della mancanza di risorse economiche, il governo si è impegnato a trovare i soldi necessari per l’approvazione degli emendamenti per invalidi e disabili, ma anche per le novità per le donne, alla Camera.

E se il governo dovesse cadere prima, il timore è la promessa fatta di recuperare i soldi non venga mantenuta e nessuna novità si prospetterebbe per invalidi e disabili, lasciando ancora una volta queste categorie di persone senza alcuna misura di tutela e protezione in più rispetto agli altri cittadini. Se così fosse, la delusione già espressa in questi giorni da diretti interessati e relative associazioni, come confermano le ultime notizie, sarebbe ancor più forte e certamente si scatenerebbero non poche polemiche e proteste.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: