Pensioni invalidità 2019 e disabili modello ufficiale INPS da scaricare per fare domanda ma servono emendamenti

di Marianna Quatraro pubblicato il

Come scaricare il modulo ufficiale Inps per richiesta di pensione di cittadinanza per invalidi: attese approvazione emendamenti per novità concrete

Pensioni invalidità 2019 e disabili mode

Pensioni invalidita modello ufficiale INPS emendamenti

Da oggi è disponibile sul sito dell’Inps il modello ufficiale da scaricare per la domanda di pensione di cittadinanza. Si tratta di una novità che appare, però, piuttosto controversa per invalidi e disabili. Al momento, infatti, non servirebbe a loro compilare tale modulo in virtù di aumenti che non esistono concretamente. Stando a quanto riportano le ultime notizie, bisognerebbe attendere la fine dell’iter del decreto pensioni alla Camera per capire se gli emendamenti presentati per le pensioni di invalidità 2019 saranno approvati o meno e capire, di conseguenza, se avrà un senso compilare il modello Inps ufficiale per la richiesta della pensione di cittadinanza per invalidi.

Pensione di invalidità 2019: modello ufficiale Inps da scaricare

Il modello ufficiale disponibile sul sito Inps per la richiesta della pensione di cittadinanza dovrebbe teoricamente valere anche per l’aumento delle pensioni di invalidità 2019. O meglio, la pensione di cittadinanza a 780 euro dovrebbe teoricamente prevedere aumenti per tutti coloro che percepiscono importi inferiori a questo, ma in realtà, considerati i paletti previsti, non vi sarebbe alcun aumento per le pensioni di invalidità a meno che non verranno approvati gli emendamenti con le proposte di modifica per le pensioni di invalidità, da aumenti per invalidi e disabili ad estensione dell’erogazione della pensione di cittadinanza anche a nuclei con anziani che hanno meno 67 anni se si trovano in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza e agli anziani che vivono con un disabile più giovane. Se, infatti, le novità, a partire dagli aumenti, non dovessero essere approvate, sarebbe praticamente inutile per invalidi e disabili compilare il modulo per la pensione di cittadinanza, perché comunque non prevedebbe nulla di nuovo per loro rispetto alla classica domanda per la pensione di invalidità. Ecco il link per scaricare il modello per fare la domanda di pensione di cittadinanza

Pensioni cittadinanza e invalidi: requisiti attualmente richiesti

Per la richiesta della pensione di cittadinanza, al momento, come confermano le ultime notizie, i requisiti richiesti a invalidi e disabili sono esattamente gli stessi richiesti a tutti gli altri cittadini, senza alcuna agevolazione per queste categorie di persone che avrebbero invece bisogno di maggiori tutele e aiuti. L’unica agevolazione al momento prevista per invalidi e disabili che fanno richiesta della pensione di cittadinanza è un eventuale maggiore patrimonio mobiliare. Tra i requisiti richiesti infatti, vi è quello di avere un patrimonio mobiliare al massimo di 6mila euro, che aumentano di 2mila euro per ogni componente del nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di 10 mila euro, e di 5mila euro nel caso in cui in famiglia vi sia un disabile.

Per il resto, gli altri requisiti sono: essere cittadini italiani, europei o extracomunitari con regolare permesso di soggiorno di lungo periodo ed essere residenti in Italia da almeno 10 anni; aver superato il 67esimo anno di età; avere un Isee di 9.360 euro; avere un valore immobiliare non superiore ai 30mila euro in più oltre una eventuale casa di proprietà.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: