Pensioni ultime notizie diversi sistemi pensione anticipata per prima uscire oltre Ape Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41

di Marianna Quatraro pubblicato il

Sistemi oltre Ape già in vigore per andare in pensione prima: possibilità esistenti nell’attesa di ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie diversi sistemi

pensioni novità tanti sistemi uscita anticipata ape

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:05): Questi sistemi sono solo la punta dell'iceberg, in quanto è interessante notare come lo si faceva nelle ultime notizie e ultimissime che vi sono almeno un'altra decina di metodi per uscire prima ma che interessano solo particolari categorie di persone o meglio di mestieri e quindi categorie professionali, che seppur, in diminuzione, continuano ad avere questi privilegi che permettono di uscire prima con pensioni anticipate ad hoc, molto meglio e di tanto delle novità per lepensioni come l'Ape Social, Quota 41 così concepita e l'Aper Volontaria

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:22): Vi sono almeno quattro sistemi e metodi differenti per uscire prima con le pensioni anticipate già in vigore che valgono per tutti o quasi raggiungendo determinate condizioni oltre alle novità per le pensioni che stanno per arrivare anche se sono da definirsi ancora diversi aspetti nelle ultime notizie e ultimissime. Ma è interessante e lo analizzeremo, come quasti 4 metodi sono sola la punta dell'iceberg.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:01): E', infatti, giusto ricordare, visto che spesso ci viene posta come domanda, probabilmente perchè ormai nelle ultime notizie e ultimissime sulle pensioni ci si concetra suolo sull'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria che tutte i sistemi e metodi per uscire prima sono rimasti validi e affiancano queste novità per le pensioni. Dunque, ad esempio, i 42 anni e 10 mesi per gli uomini o anche forma per uscire prima come le isopensioni che abbiamo spiegato sotto, rimangono valide.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:45): Accanto alle novità per le pensioni come l'Ape Social, Quota 41 e l'Ape Volontaria vi sono differenti sistemi che permettono di uscire prima con una cosidetta pensione anticipata e che nelle ultime notizie e ultimissime sono spesso dimenticati.

Nell’attesa che dal prossimo primo maggio entrino in vigore le ultime novità per le pensioni di ape volontaria, social e quota 41, che permetteranno di andare in pensione anticipata fino ad un massimo di tre anni, con e senza oneri, in base alle categorie di persone cui si appartiene, sono già in vigore dei sistemi che permettono di andare in pensione anticipata. Accanto ad ape social, quota 41 e volontaria, infatti, vi sono:

  1. contributivo donna;
  2. part time;
  3. pensione anticipata a 64 anni con circolare dell’Istituto di Previdenza;
  4. Isopensione.

Pensione anticipata con contributivo donna: requisiti richiesti

Accanto all'ape volontaria, social e quota 41, l'opzione donna è stata estesa anche alle nate dell’ultimo trimestre del 1958, prorogando questo sistema fino al 31 luglio 2016, ma si attende ancora la circolare dell’Istituti di Previdenza con la proroga ufficiale. Il contributivo donna permette alle donne lavoratrici di anticipare la propria età pensionabile, a 57 anni per le statali, a 58 per le lavoratrici private o autonome, con almeno 35 anni di contributi, accettando una pensione finale molto ridotta, fino anche al 30%, perché interamente calcolata con sistema contributivo e non più con il vecchio e vantaggioso retributivo.

Pensione anticipata con part time: requisiti richiesti

Ancora in vigore, il part time per andare in pensione anticipata permette ai lavoratori del settore privato che abbiano raggiunto almeno 63 anni e sette mesi di età e abbiano maturato almeno 20 anni di contributi di passare dall’impiego full part a quello part time, riducendo il proprio orario di lavoro del 40 o al massimo del 60%, con conseguente riduzione dello stipendio e continuando a percepire il regolare pagamento dei contributi previdenziali.

Pensione anticipata a 64 anni: requisiti e per chi vale

Quest’anno è possibile andare in pensione anticipata a 64 anni grazie ad una nuova circolare dell’Istituto di Previdenza che ha stabilito la possibilità di pensione anticipata per tutti gli impiegati del settore privato che abbiano raggiunto:

  1. 64 anni di età e almeno 36 anni di contributi;
  2. 61 anni di età con 35 di contributi entro il 31 dicembre 2012;  
  3. 60 anni di età e 20 anni di contributi per le donne, entro il 31 dicembre 2012;
  4. che alla data del 28 dicembre 2011 fossero regolarmente impiegati in attività da lavoro dipendente del settore privato o anche non occupati.

Pensione anticipata con Isopensione: requisiti richiesti

Altro sistema per anticipare l’età pensionabile, nell'attesa dell'arrivo dell'ape, fino a quattro anni è quello della Isopensione: più che una vera e propria novità per le pensioni per uscire prima si tratta di una sorta accompagnamento alla pensione finale che prevede l'erogazione di un importo pari alla pensione che il lavoratore normalmente percepirebbe secondo le norme in vigore e dei regolari contributi da parte del datore di lavoro fino al raggiungimento dei normali requisiti pensionistici. Ma anche l’Isopensione, come tutti gli altri sistemi di pensione anticipata e la stessa ape, non vale per tutti. Possono beneficiare, infatti, di questa sistema solo gli impiegati di aziende con più di 15 dipendenti e a cui manchino solo 4 anni al raggiungimento della normale pensione.


 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: