Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 da Costantini, Pandolfi, Dombrovskis

di Marianna Quatraro pubblicato il
Pensioni ultime notizie su mini pensioni

pensioni novità ultime affermazioni Dombrovskis

Le recenti posizioni di Costantini, Pandolfi, Dombrovskis su ultime notizie economiche e sociali di Italia e novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:30): Vi è una tale disparità che per la prima volta anche i ragazzi dell'Assemblea della Maggioranza, considerano le novità per le pensioni fondamentali una priorità nelle ultime notizie e ultimissime per diminuirle e non sono i soli che si stanno muovendo in questa ottica

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:45): C'è una tale disparità ovunque che servono iniziative tra cui fondamentali le novità per le pensioni, per diminuire le differenze e da più parti nelle ultime notizie e ultimissime si sottolineano iniziative diverse ma che hanno questo come unico obiettivo.

Non solo una revisione del sistema attuale con profonde novità per le pensioni come quota 100 e quota 41 per tutti, ma una serie di revisioni che permetterebbero di ristabilire equilibrio tra le parti nel nostro Paese, cercando di colmare, fino a cancellarlo del tutto, quel gap generazionale esistente, e sempre più forte, tra i più anziani e i ragazzi di Italia, con i primi che in molti casi si ritrovano in difficoltà, anche perché costretti a lavorare sempre più a lungo dalle attuali norme pensionistiche, e i secondi che oggi vedono ogni porta del loro futuro chiusa. Il processo di riequilibrio d’Italia, però, dovrebbe passare attraverso diversi step.

Le ultime posizioni di Costantini e impatto su novità per le pensioni

Umberto Costantini, sindaco di Spilamberto, una città di 12 mila abitanti in provincia di Modena, 29 anni, gay, con una nonna che era un’emigrata somala, il perfetto ritratto del ragazzo di oggi in una società che evolve nella forma ma che nella sostanza continua ad essere assolutamente immobile. Ed è proprio per rimettere in moto il Paese che il segretario della maggioranza ha voluto coinvolgere nella Direzione della stessa maggioranza venti cosiddetti millenials, ragazzi under 20, tra cui rientra il nome proprio di Costantini che, insieme agli altri suoi colleghi, avrà il compito di mettere a punto e proporre realmente necessarie per i ragazzi di oggi, per la loro crescita, la loro realizzazione, per dar loro la possibilità di contribuire concretamente al rilancio di un Paese che avrebbe moltissime risorse ma che non sa sfruttarle. A partire dai ragazzi che devono essere coinvolti necessariamente nel processo di ‘trasformazione’ dell’Italia, secondo Costantini. Ed è proprio per questo che tra le loro richieste emerge l’urgenza di una revisione delle attuali pensioni.

Le ultime affermazioni di Pandolfi e conseguenze per novità per le pensioni

Per Filippo Pandolfi, presidente della Fondazione Bruno Visentini, il riequilibrio della nostra società dovrebbe passare non solo da importanti novità per le pensioni come quota 100 e quota 41 per tutti che permetterebbero di riavviare il ricambio generazionale a lavoro tra lavoratori più anziani e ragazzi, con tutti i vantaggi che ne deriverebbero e ben conosciamo ormai, ma anche attraverso una revisione delle imposte che potrebbero essere modulate sulla base di quanto si ha. Far pagare, per esempio, di più alle pensioni più alte dei più anziani, alleggerendo, di contro, le imposte per i ragazzi, che oggi, come confermano le ultime notizie, vivono una situazione di grande difficoltà, sia occupazionale che privata, non avendo possibilità e mezzi di raggiungere una propria autonomia.

Le ultime affermazioni di Dombrovskis e conseguenze per novità per le pensioni

Una nuova richiesta di revisione, invece, è stata avanzata dal vicepresidente della Commissione comunitaria, Valdis Dombrovskis, che, dopo il via libera all’iter economico correttivo presentato dal nostro Paese, tra grandi timori e difficoltà, ha chiesto che venga reintrodotta l’imposta sugli immobili che, però, dovrebbe essere indirizzata esclusivamente a coloro che rientrano nella fascia dei redditi più elevati. Anche questa richiesta da parte di Dombrovskis potrebbe essere letta come modifica volta a ristabilire un’equità sociale che, come ben dimostrato, si è andata decisamente perdendo nel nostro Paese.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Puoi Approfondire