Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 da Padoan, Brunetta, Guerra - 03/05/2017

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Pensioni ultime notizie su mini pensioni

pensioni novità ultime affermazioni renato brunetta

Le recenti posizioni di Padoan, Brunetta e Guerra su misure del nuovo iter economico, ulteriori necessità e novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:01): Pioggia di critiche nei confronti del documento economico da parte delle opposizione. Ma se questa presa di posizione era tutto sommato da mettere in conto, dalle file della maggioranza non sono mai arrivati apprezzamenti di rilievo né in riferimento alle novità per le pensioni né ad altro, a dimostrazione della complicazione di queste ultime e ultimissime notizie.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 07:01): Fortissime le critiche di Brunetta che ha affermato di 900 pagine di nulla, mentre Guerra che per le novità per le pensioni insieme al suo schieramento e non solo aveva chiesto iniziative rilevanti la definito il documento nelle ultime notizie e ultimissime e non solo su questo insufficiente.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:01): Il peso che potrebbe avere l'esito del Congresso si potrebbe ripercuotere sulle scelte per la bozza finanziaria anche se senza andare al voto subito che finora, nelle ultime notizie e ultimissime, è stata criticata da tutte le parti con Padoan in mezzo. E le iniziative che potrebbero essere riprese sono quelle per far crescere il consenso e, dunque, le novità per le pensioni non sono da escludere affatto.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:15): Pesanti critiche e ancora richieste sono arrivate dalla maggioranze e dall'opposizione per i contenuti del del documento economico dove si accusa che non siano state recepite nessuna delle istanze della maggioranza tra cui le novità per le pensioni e nello stesso tempo nelle ultime notizie e ultimissime viene sottolineato come privo di numeri reali e iiziative da intraprendere.

Sono ancora controverse le posizioni di esecutivo e maggioranza sul nuovo documento economico e le ultime notizie confermano la presentazione da parte della maggioranza una nuova risoluzione sul documento economico, che riprende alcuni provvedimenti tra cui interventi sulle imposte, modifiche delle aliquote Irpef, revisione della spesa pubblica, mentre il responsabile del Dicastero del Tesoro punta particolarmente sul rilancio degli investimenti e conferma il piano privatizzazioni, ancora piuttosto incerto sull’aumento dell’imposta sul valore aggiunto, misura che la maggioranza vuole scongiurare.

Le ultime posizioni del ministro Padoan e conseguenze per novità per le pensioni

Proprio la posizione del ministro dell’Economia nel contesto attuale sembra piuttosto difficile, diviso, come sembra, tra due fuochi, da una parte la Comunità che ha avanzato determinate richieste all’Italia e che potrebbe aprire una nuova procedura di infrazione nei confronti del nostro Paese se le richieste non fossero soddisfatte appieno; dall’altra la maggioranza, con altre richieste. La certezza al momento, stando alle ultime notizie, è che un documento così generalista potrebbe essere un ulteriore elemento che indica la possibilità di elezioni subito, in cui lui non rientrerebbe. E il temporeggiare su diverse misure, novità per le pensioni importanti comprese, potrebbe essere vista come mossa studiata perché nel caso di elezioni subito tutto quello che ora si definirebbe potrebbe essere del tutto cambiato.

Le recenti affermazioni di Brunetta e conseguenze per novità per le pensioni

Dal canto suo, secondo quanto riportano le ultime notizie, il capogruppo di Forza Italia a Montecitorio, Renato Brunetta, avrebbe criticato la prima stesura del nuovo iter economico, definendolo un ‘confuso minestrone’ ma che in realtà non riporta nulla di importante e consistente volto alla reale crescita economica del nostro Paese, dimenticando quelli che potrebbero essere i reali provvedimenti capace di portare l’Italia ad un rinnovato sviluppo, comprese quelle profonde novità per le pensioni, come la quota 100, che potrebbero diventare il vero volano per una nuova crescita, attraverso rilancio di occupazione giovanile e produttività. E', inoltre, necessario, secondo quanto affermato da Brunetta pensare a quei milioni di italiani che si ritrovano a vivere in condizioni di grande indigenza e che hanno letteralmente bisogno di aiuti sociali.

Le ultime affermazioni della Guerra e impatto su novità per le pensioni

Maria Cecilia Guerra, del nuovo gruppo Articolo 1- Movimento Democratico e Progressista, ha appoggiato la risoluzione della maggioranza sul nuovo documento di programmazione economica, ribadendo però la necessità di ulteriori confronti sulle misure definitive. Rilanciando l’importanza di profonde  novità per le pensioni e aiuti ai cittadini, provvedimenti sostenuti tra l’altro anche da alcuni esponenti del neo nato AP, sulla necessità di misure sociali per i più indigenti sarebbe d’accordo con Brunetta sull’urgenza di definire aiuti, nonostante lei stessa abbia sottolineato i limiti dell’assegno universale annunciato dal Dicastero dell’Occupazione, considerando le tante persone che ne avrebbero bisogno e le poche risorse economiche, in proporzione, disponibili, che potrebbero escludere in molti dalla misura.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: