Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 Biondelli, Richetti, Di Battista

C'è ancora molto da fare sulle novità per le pensioni prima che cali il sipario su questo esecutivo, ma dalle ultime notizie pensioni non traspare una reale volontà.

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

Pensioni ultime notizie e novità affermazioni


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:01) : Tra poco meno di 48 ore sapremo se questa novità per le pensioni potrà proseguire e raggiungere il suo obiettivo finale che dopo essere apparso molto vicino nelle ultime notizie e ultimissime è naufragato

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:30) Vedremo, dunque, se queste tre figure protagonisti finora per le novità per le pensioni tra cui soprattutto le revisioni avranno la forza di riuscire nelle ultime notizie e ultimissime a farle tornare centrali

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:45):  A questo punto non essendoci elezioni subito si potrebbero riprendere novità per le pensioni tra cui la revisione di esse che sembrava essere davvero vicino all'obiettivo nelle ultime notizie e ultimissime per poi essere bloccata come tutto il resto.

Anche se il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato, resta l'evidenza di come non solo ci siano tanti fascicoli aperti da portare a conclusione, anche sulle novità per le pensioni. Ma alcuni passaggi siano indispensabile sia per non buttare all'aria tutto il tempo investito e sia per una questione di credibilità, considerati gli annunci e le promesse avanzate a più riprese. Ma non è affatto così scontato che le decisioni finali vengano prese perché a guidare le scelte sembrano ormai altri criteri anziché quello del bene comune che comprende anche le novità per le pensioni per tutti.

Le ultime posizioni di Matteo Richetti e conseguenze per novità per le pensioni

Se la sua sia una battaglia di facciata o ci creda fino in fondo non è dato a sapersi. Tuttavia dietro alla proposta di rivedere le pensioni degli esponenti istituzionali come prossima novità per le pensioni c'è anche Matteo Richetti, uno degli uomini di fiducia dell'ex capo della maggioranza. Ebbene, per ragioni che non sono state spiegate e verosimilmente non lo saranno mai, il percorso si è bloccato e nonostante il gran parlare che si fa e le promesse davanti alle telecamere, la revisione delle pensioni degli esponenti istituzionali (inclusa la sua) potrebbe non vedere mai la fine prima dello scioglimento dell'emiciclo. Certo, la volontà è tutto, soprattutto quando di mezzo ci sono le novità per le pensioni. Significa che volendo il provvedimento potrebbe andare in porto ma non è così scontato che si raggiunga una effettiva condivisione di intenti su questa tanto attese, seppure simbolica in termini di budget complessivo, novità per le pensioni.

Le recenti posizioni di Alessandro Di Battista e impatto su novità per le pensioni

Anche secondo Alessandro Di Battista, tra i leader di punta dei pentastellati, questa esperienza amministrativa avrebbe ancora molto da dire sulle novità per le pensioni prima che cali il sipario e si vada a elezioni. Nel mirino c'è innanzitutto la revisione delle pensioni degli esponenti istituzionali. Dopo molte polemiche, finte e passi falsi, il percorso aveva ripreso vita, ma sul più bello si è arenato e non si sa più nulla. Le ragioni dello stop a questa novità per le pensioni? Ignote, ma per i più maliziosi non occorre sorprendersi perché in fin dei conti la sforbiciata coinvolgerebbe proprio chi sta decidendo di introdurle. In ogni caso, per Alessandro Di Battista si tratta comunque di un obiettivo fattivamente raggiungibile prima che si vada a elezioni. In seconda battuta, il leader dei pentastellati invita a non perdere di vista l'introduzione del metodo di quota 100 ovvero della somma tra età e anni di contribuzione da maturare per smettere dall'esercizio della propria attività professionale. Anche sotto questo profilo si è registrata una repentina interruzione del confronto tra le parti.

Le ultime affermazioni di Franca Biondelli e impatto su novità per le pensioni

Anche il dicastero dell'Occupazione avrebbe molto su cui concentrarsi sulle novità per le pensioni e se ne rende abbondantemente conto la sottosegretaria Franca Biondelli. C'è infatti un momento successivo di confronto e di valutazione della fattibilità di ulteriori interventi sulle novità per le pensioni che è stato improvvisamente bloccato. Perché poi non è mai stata data una spiegazione ufficiale sulle ragioni per cui tutto è stato interrotto, con la silenziosa complicità dei rappresentanti dei dipendenti e di tutte le parti sedute attorno allo stesso tavolo. A ogni modo, Franca Biondelli aveva posto l'attenzione sulla revisione delle probabilità di vita che impattano con forza sull'età della pensione ovvero sul momento in cui è possibile fare un passo indietro dalla propria attività; sull'applicazione di quota 41 senza penalità e limitazioni per chi ha iniziato la propria carriera professionale sin da giovanissimo in quanto le regole previste sono ritenute solo parziali; sull'introduzione dell'assegno universale come prossima novità per le pensioni, in una delle tante versioni proposte dalle differenti forze ma non ancora concretizzata.

 Vi deve essere molto probabilmente un passaggio intermedio tra le novità per le pensioni e la loro ripresa e l'evolversi della situazione. Ed è rappresentato da figure intermedie pure inedite nelle ultime notizie e ultimissime che possono rilanciare le alleanze