Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensoni domani incontro Sindacati-Governo Gentiloni aggiornamento in tempo reale

Sulle novità per le pensioni occorre fare in fretta perché questo delle mini pensioni è un strumento di portata limitata e solo a carattere sperimentale.

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

Pensioni: nuove regole allo studio

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:30): Decolleranno le novità per le pensioni in vista della riunione di domani? Seppur con un certo ritardo, almeno questo primo capitolo è destinato ad andare a conclusione mentre maggiori perplessità sono legate all'efficacia del momento successivo. Nonostante ci sia molta carne sul fuoco, debitamente raccontata dalla ultime e ultimissime notizie, il tempo a disposizione è poco e le attenzioni politiche sono rivolte altrove.

Il problema in vista dell'incontro di domani tra esecutivo e forze sociali sulle novità per le pensioni è sempre lo stesso. E viene confermato dagli aggiornamenti in tempo reale che stiamo raccogliendo per seguire con la massima attenzione quanto accadrà nel corso della riunione. Continua a persistere una evidente difficoltà di budget (c'è anche chi sta già parlando di flop in riferimento a quanto sta accadendo e alle conseguenze che le decisioni finali sulle novità per le pensioni avranno per il sistema previdenziale) a tal punto punto che ogni ipotesi di cambiamento viene puntualmente accantonata. Quanto più si vuole allargare la platea delle mini pensioni senza oneri così come di quota 41, tanto più le risorse diventano strette.

Sulle mini pensioni con oneri sorprende invece come a oggi non siano noti tutti i dettagli il ruolo degli istituti di credito e degli istituti assicurativi e il tutto sembra avvolto nel mistero. A farla da padrone è allora l'incertezza, anche e soprattutto per i lavoratori. Ed è anche in riferimento a questi aspetti che le forze sociali attendono risposte dall'esecutivo. Perché al di là dei tanti aspetti tecnici sulle novità per le pensioni, l'accusa formulata è di un tangibile distacco rispetto ai problemi quotidiani, soprattutto di chi è alle prese con un budget risicato, non riesce ad andare in pensione o percepisce assegni bassi.

Verso un secondo capitolo delle novità per le pensioni

Di conseguenza si resta in attesa di una seconda fase, più interessante della prima. In ogni caso sulle novità per le pensioni occorre fare in fretta perché questo delle mini pensioni è un strumento di portata limitata e solo a carattere sperimentale. Ecco allora che nonostante la legislatura sia ormai agli sgoccioli, già si parla di secondo capitolo delle novità per le pensioni. Sul tavolo ci sono anche

  1. correzioni nel sistema femminile, attualmente possibile a 57 anni e 3 mesi di età con 35 anni di contributi per le dipendenti o a 58 anni e 3 mesi per le autonome a fronte di un consistente taglio dell'assegno previdenziale;
  2. l'introduzione di una sorta di assegno universale per chi non ha maturato i requisti per andare in pensione e si trova senza occupazione;
  3. una maggiore differenziazione tra età della pensione e lavoro svolto e dei sistemi in base alle attività faticose svolte e tra i lavoratori che hanno iniziato l'occupazione sin da giovanissimi;
  4. l'applicazione di quota 100 quale somma di età anagrafica e anni di contribuzione per andare in pensione;
  5. un miglior riconoscimento della posizione di donne, invalidi e disabili con novità per le pensioni ad hoc e in via strutturale;
  6. un maggiore sviluppo e una migliore autonomia delle singole Casse nella gestione della posizione previdenziale dei propri iscritti, tenendo presente che sono già tante quelle che si sono mosse per sperimentare nuovi metodi per smettere anzitempo;
  7. il cambiamento delle norme sulle pensioni legate alle aspettative di vita;
  8. lo studio di ulteriori sistemi per permettere di uscire prima anche con penalità;
  9. miglioramenti nei coefficienti di trasformazione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: