Pensioni ultime notizie: 3 novità questo mese

Le attese per questo mese: cosa aspettarsi, ultime notizie e prospettive per rilancio di ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie: 3 novità questo

pensioni novità tre attese questo mese


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:01): A Parlamento ufficialmente chiuso per il periodo estivo, continuano a uscire notizie e novità per le pensioni. Si parla di quelle per chi vive all'estero e che usufruisce dell'assegno lordo e della quattordicesima. Un recupero di fondi in ogni caso piuttosto limitato che non potrà in ogni caso finanziare le più costose (in totale circa 10 miliardi) quota 100 e quota 41 senza penali.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:30): Un ultimo report ha evidenziato sempre di più la fuga di pensionati all'estero, attratti dal regime fiscale favorevoli a loro riservati di altri stati come Portogallo, Bulgaria, Ucraina e le Canarie spagnole (solo per citare i paesi europei). Si tratta ovviamente di un gettito mancato perchè l'INPS anzichè pagare la pensione netta (versando le tasse all'erario) versa a questi pensionati l'assegno lordo che verrà tassato, nei peggiori dei casi, dal paese in cui sono espatriati di un'aliquota inferiore del 10% se non nulla. Per questo Boeri ha proposto di istituire delle agevolazioni in tal senso per tutti i pensionati non italiani che vivono all'estero. Questo a discapito di tutti coloro che vorrebbero restare in Italia e che oltre a vedersi allungare l'età pensionabile come quota 100 e quota 41, si vedono la pensione decurtata di un bel importo. Più avanti le novità attese del mese per chi è in procinto di andare in pensione.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:55): l'INPS e il Governo hanno espresso in questi giorni preoccupazione per la fuga di pensionati. Sono in aumento infatti i pensionati che vanno all'estero agevolati da tassazioni agevolate create ad hoc o addirittura assenti. Proprio per questo Boeri, propone agevolazioni similari, anzichè provare a ridurre la tassazione per quelli italiani.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:41): Nonostante la pausa estiva sono diversi gli appuntamenti del mese per discutere interventi e novità per le pensioni. Nel frattempo per chi è prossimo alla pensione, ma non ha un lavoro, arriva una incoraggiante notizia dal ddl concorrenza che prevede la possibilità, per chi ha una pensione complementare (fondo pensione), di richiederne l'erogazione in anticipo, se disoccupato da più di 24 mesi e se dovrà andare in pensione entro 5 anni.

Si va verso il mese della pausa ma sono diverse le attese che comunque si prospettano e che potrebbero avere importanti ripercussioni sull’attuazione di novità per le pensioni, le grandi attese da sempre. Tre, in particolare, sarebbero le principali attese di questo mese:  

  1. continueranno le trattative per la riorganizzazione interna delle forze e per eventuali alleanze in vista di prossime elezioni;
  2. vi saranno alcune riunioni ufficiali per definire il Def che dovrà essere presentato a settembre per poi arrivare alla prima stesura della prossima manovra finanziaria da presentare entro il prossimo 20 ottobre;
  3. sono in programma ulteriori riunioni di fine mese relative a ulteriori novità per le pensioni.

Trattative per riorganizzazioni internere e alleanze e impatto su novità per le pensioni

Andranno avanti, come detto, le trattative tra le diverse forze sia per una loro riorganizzazione interna sia per eventuali alleanze che in vista di prossime elezioni siano in grado di garantire una maggioranza certa e assicurare piena governabilità, in modo da poter portare avanti provvedimenti importanti, novità per le pensioni comprese, come quota 100 e quota 41 per tutti. Stando a quanto riportano le ultime notizie, sembrerebbe che le novità per le pensioni saranno inserite tra le priorità dei diversi schieramenti ma in base a chi vincerà probabilmente le novità per le pensioni da rilanciare saranno diverse. Le ultime notizie confermano un centrodestra decisamente in testa nei sondaggi, molto avanti rispetto a centrosinistra e pentastellati e se davvero dovesse vincere certamente, sotto la spinta del Carroccio innanzitutto, si rilancerebbe una totale revisione dell’attuale sistema partendo dalla novità per le pensioni di quota 100, che sarebbe sostenuta dalle ulteriori novità per le pensioni annunciate dal Cavaliere. E stiamo parlando di:

  1. novità per le pensioni di aumento delle pensioni inferiori;
  2. novità per le pensioni di sistemi alternativi per lasciare anzitempo la propria attività;
  3. novità per le pensioni con assegno universale per i più bisognosi.

Tuttavia un centrodestra del tutto unito in vista di prossime elezioni dovrebbe affrontare oggi diversi passaggi per superare le divergenze ancora esistenti, anche in riferimento al sistema per elezioni da sostenere e definire. Del resto, ci sarebbe da considerare ancora l’eventualità di una possibile grande alleanza tra maggioranza e Schieramento del Cavaliere che le altre forze del centrodestra certamente on appoggerebbero.

Stessa situazione di caos, e soprattutto scontri, si registra all’interno del centrosinistra, dove i primi scissionisti continuano a mantenersi ben lontani dall’attuale segretario verso cui, invece, sembrerebbe aver iniziato a far passi l’ex sindaco di Milano, abbandonando, quasi, il suo progetto di creazione di una forza alterativa di sinistra per portare avanti misure per i cittadini e rispondere ai loro reali bisogni. In questo quadro di confusione, certamente ogni forza di sinistra, in vista di prossime elezioni, rilancerebbe su misure sociali e novità per le pensioni ma in merito a queste ultime, secondo le ultime notizie, la maggioranza potrebbe soprattutto puntare su:

  1. novità per le pensioni per i ragazzi;
  2. novità per le pensioni di revisione delle attese vita;
  3. novità per le pensioni di estensione delle attuali mini pensioni e quota 41 o ulteriori novità per il mondo femminile.

Dal canto loro, anche i pentastellati si stanno riorganizzando internamente chiudendo, però, le porte per il momento ad ogni eventuale ipotesi di alleanza. Tra le loro priorità ci saranno certamente l’assegno universale e novità per le pensioni ma bisognerà capire su quale novità per le pensioni si punterà tra:

  1. novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri;
  2. novità per le pensioni di quota 100;
  3. novità per le pensioni di generale abbassamento dell’età pensionabile per tutti.

Riunioni ufficiali per Def e manovra finanziaria e attese per novità per le pensioni

In questo mese si andrà avanti con ulteriori riunioni volte alla definizione del def che servirà per porre le basi effettive delle misure della prossima manovra finanziaria le cui discussioni vere e proprie inizieranno dopo la pausa, per poi arrivare alla presentazione della manovra entro la metà del mese del ottobre. Tra le diverse misure di cui si è parlato in questi ultimissimi giorni ci si chiede cosa potrà esserci in riferimento a novità per le pensioni. Secondo le ultime notizie, nella prossima manovra dovrebbero esserci novità per le pensioni ancora minime, o almeno una delle novità per le pensioni del momento successivo come:

  1. novità per le pensioni per i ragazzi e sistema ibrido con assegno universale per chi è più avanti con l’età;
  2. novità per le pensioni con sistema inedito di uscita a 62 anni per gli iscritti ai singoli comparti di settore che abbiano maturato un determinato requisito contributivo;
  3. novità per le pensioni di revisione delle attese vita, ancora se si tratta di un tema ancora molto complesso da definire;
  4. novità per le pensioni di estensione di mini pensione e quota 41, di miglioramento per il mondo femminile o per chi ha iniziato la propria attività giovanissimo o svolge impieghi faticosi.

Ulteriori riunioni per novità per le pensioni

Tra le altre attese, infine, le prossime ulteriori riunioni in programma relative proprio alle novità per le pensioni eventuali da affrontare. Le ultimo notizie confermano, infatti, che si terranno:

  1. il 30 agosto due prossime riunioni, una per discutere le novità per le pensioni per i ragazzi e una per la discussione della revisione del sistema delle attese vita e per fare il punto sulla mini pensione senza oneri;
  2. il 31 agosto altre due riunioni tra esponenti dell’esecutivo e rappresentanti dei dipendenti per discutere di ammortizzatori per le attività e di governance dell’organismo per le pensioni;
  3. il 7 settembre sarà in programma la prossima riunione per la rivalutazioni delle pensioni.