Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 realtÓ inedita affianca esistenti per rilancio pensioni

La nuova inedita realtÓ che potrebbe concretamente rilanciare ulteriori e importanti novitÓ per le pensioni: nuove prospettive

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novitÓ 100 inedita realtÓ rilancio pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore XX:XX): Solo il tempo potrà dare risposte su questo soggetto istituzionale e il ruolo per novità per le pensioni. C'è da dire che i segnali iniziali nelle ultime notizie e ultimissime sono di segno positivo, anche se occorre avere una certa cautela poiché questi sono ancora i passi iniziali.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:38): Vedremo se questo soggetto istituzionale da poco operativo sarà protagonista per novità per le pensioni. Ce n'è evidentemente bisogno. E di positivo ci sono alcuni posizioni incoraggianti nelle ultime notizie e ultimissime, affermate anche se siamo solo agli inizi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 03:01):  Da poco una inedità realtà istituzionale operativa che le novità per le pensioni avrà tra i suoi obiettivi si è costituita e da quello che appare nelle ultime notizie e ultimissime le premesse appaiono buone in un terreno, comunque, minato e non poco.

Mentre sono ancora attesi tutti gli atti finali relativi alle ultime novità per le pensioni di mini pensione con e senza oneri e di quota 41 e mentre si attende di capire quando effettivamente si darà avvia al momento successivo di analisi delle ulteriori novità per le pensioni che, stando a quanto si dice, dovrebbero essere inserite nel nuovo iter economico, le cui vere e proprie discussioni, però, entreranno nel vivo solo dopo l’estate, come ormai di consueto, per arrivare poi all’approvazione del provvedimento finale entro la fine dell’anno, diversi dati recenti e ultime notizie dimostrano come forse non si possa aspettare ancora oltre per rilanciare concretamente le profonde novità per le pensioni, come quota 100 o quota 41 per tutti senza oneri.

Ultime notizie che dimostrano necessità di novità per le pensioni


Tra le ultime notizie che dimostrano quanto stiano diventando sempre più urgenti le profonde novità per le pensioni di modifica dell’attuale sistema ancora troppo rigido, quelle relative a:
andamento dell’occupazione, soprattutto degli under 30 fortemente penalizzati;

  1. calo della produttività;
  2. deficit statale in continuo aumento.
  3. A sostenere l’attuazione di concrete novità per le pensioni potrebbe esserci una inedita realtà, quella di un nuovo ente pubblico, l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche.

Inedita realtà per rilancio di novità per le pensioni

Stando a quanto riportano le ultime notizie, il nuovo ente avrà il compito di controllare, valutare e sostenere nella definizione di importanti provvedimenti relativi a occupazione, misure sociali e pensioni, nuova realtà pensata per attuare politiche di rilancio di quegli interventi che, come appena riportato, riguardano le questioni più importanti per cittadini e lavoratori.

Il nuovo ente pubblico nascerebbe, infatti, per sostenere le necessità sociali di alcuni provvedimenti, a prescindere da giochi politici e priorità politiche. Finora, infatti, sono sempre state portate avanti misure che la politica ha considerato prioritarie nel raggiungimento dell’obiettivo di nuova crescita economica del nostro Paese. Ma si è trattato di misure che, come resto dimostrano le ultime notizie sull’andamento dell’occupazione italiana, non si sono rivelate affatto vincenti, come le nuove regole per l’attività. Tuttavia, è stata una decisione fortemente politica, voluta dal precedente esecutivo che, tra l’altro, è stata anche particolarmente costosa, sono stati stanziati ben 24 miliardi di euro circa.

Se, invece, si fosse andati avanti con novità per le pensioni, probabilmente i tanto agognati risultati sperati sarebbero arrivati e con costi minori, considerando per la novità per le pensioni di quota 100 sono stati stimati circa 7 miliardi di euro e circa 5 per la novità per le pensioni di quota 41 per tutti. Ciò che ci si chiede è se effettivamente il lavoro che svolgerà questo nuovo ente riuscirà davvero a condurre a discussioni ben più concrete relative all’attuazione di novità per le pensioni, magari aprendo ancor più la strada verso l’avvio del momento successivo di analisi di ulteriori novità per le pensioni.

Ancora atteso il momento successivo di novità per le pensioni

Se volessimo, infatti, pensare cosa il nuovo ente potrebbe fare nell’immediato, potremmo pensare proprio all’avvio del momento successivo di analisi di ulteriori novità per le pensioni, viste le ultime notizie riportate dal nuovo stesso ente sulle drammatiche situazioni in cui versano lavoratori italiani e soprattutto gli under 30 fortemente penalizzati dalla mancanza di occupazione. Il momento successivo delle novità per le pensioni dovrebbe riguarda:

  1. novità per le pensioni di cambiamento del meccanismo delle probabilità di vita;
  2. novità per le pensioni per i più giovani;
  3. novità per le pensioni a seconda delle tipologie di attività che si svolgono.

Ma si spera vi rientrino, anche prima di eventuali nuove elezioni, anche le più profonde novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri e quota 100, considerata ancora la migliore soluzione pensionistica e ben più importante per modificare l’attuale sistema, troppo rigido e che blocca occupazione e produttività.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: