Quota 100, domanda all'INPS. Come fare. Chiarimenti e risposte dell'INPS a domande, dubbi

di Marianna Quatraro pubblicato il
Quota 100, domanda all'INPS. Come fare.

Quota 100 domanda INPS oggi prima comunicazione

Uscita la prima circolare Inps per presentazione domande con ultime novitÓ pensioni di quota 100: ultime notizie e novitÓ

Mentre si attende che il decreto pensioni pubblicato in Gazzetta Ufficiale inizi finalmente il suo iter parlamentare per essere convertito in legge e poter dare finalmente il via ufficiale alle novità pensioni di quota 100, proroga 2019 di ape social e opzione donna e pensione anticipata con blocco delle aspettative di vita, a sorpresa arrivano ultime notizie dall'Inps sulle circolari attuative che serviranno proprio per permettere a chiunque lo volesse di presentare domanda di pensione all'Inps con le novità. Vediamo di cosa si tratta.

Quota 100: prima circolare Inps uscita

Le ultime e ultimissime notizie confermano che a sorpresa l'Inps ha emesso una circolare che permette di presentare già da oggi le domande per andare in pensione con le ultime novità per le pensioni contenute nel maxi decreto, a partire dalla quota 100. Ma ci sarebbe di più: non è solo stata emessa una prima circolare, ma il sito dell’Inps è già stato predisposto per presentare domanda di pensione con quota 100 100 e cumulo dei periodi contributi necessari per raggiungere i 38 anni di contributi necessari, opzione donna e pensione anticipata con blocco delle aspettative di vita, cioè con 42 anni di contributi e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne.

Stando a quanto riportano le ultime notizie, la prima circolare Inps uscita sarebbe per tutti gli operatori Inps, Caf e Patronati e spiega innanzitutto le modalità di presentazione delle domande per pensione con quota 100, pensioni anticipate e opzione donna prorogata. La prima è quella di presentazione della domanda di pensione direttamente online sul sito Inps, dove sono già stati definiti i campi per fare domanda di pensione per quota 100, opzione donna e pensione anticipata con blocco delle aspettative di vita. Al momento non c’è ancora, però, la possibilità di presentare domanda di pensione con ape social 2019.

Chi ha intenzione di andare in pensione con la novità di quota 100 ha anche la possibilità di richiedere il cumulo dei contributi versati nelle diverse gestioni previdenziali. Secondo alcune primissime testimonianze, sembra anche che tutto funzioni perfettamente.

La seconda modalità di presentazione della domanda di pensionamento con una delle ultime novità pensioni è quella di rivolgersi a uffici Inps, Caf o patronati e fare la domanda direttamente agli sportelli. In questo caso, secondo altre testimonianze, diversi enti avrebbero già fissato appuntamenti per inoltrare le domande a metà febbraio, quindi il consiglio è quello di rivolgersi già a Caf, patronati o uffici territoriali Inps per pendere un appuntamento per inviare la domanda di pensionamento e l’Inps ha precisato che dal 10 febbraio tutti gli enti preposti saranno ben organizzati per soddisfare le richieste dei cittadini.

Quota 100: come presentare domanda ufficiale circolare Inps

La domanda di pensionamento con la novità di quota 100, come detto, si può presentare in via telematica collegandosi al sito Inps, inserendo le proprie credenziali, proprio Pin o Spid, e compilando e inviando la domanda disponibile fra i servizi online nella sezione ‘Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio precoci’. Bisogna quindi scegliere la voce ‘Nuova domanda’ nel menù di sinistra e seguire la relativa procedura: per la pensione quota 100: Pensione di anzianità/vecchiaia > Pensione di anzianità/anticipata > Requisito quota 100.

E’ bene precisare che, come riportano le ultime notizie Inps, una volta inviata la domanda di pensionamento con le novità di quota 100, bisognerà attendere le altre circolari Inps con regole e norme, aspettare la fine dell’iter parlamentare per eventuali emendamenti e, infine, che il decreto venga ufficialmente convertito in legge, perché solo allora si potrà andare effettivamente in pensione.

Pensioni novità circolari Inps: mancano altre circolari

Nonostante sorpresa e stupore di una circolare Inps relativa alle novità pensioni del nuovo decreta già uscita, quando solo qualche ora fa parlavamo dello stesso Inps a lavoro sulla definizione delle circolari attuative che serviranno per sancire l’entrata in vigore ufficiale delle novità di quota 100, proroga di ape social e opzione donna e blocco delle aspettative di vita con i vecchi requisiti, è necessario chiarire se si attendono ancora le altre circolari. Certo, la prima già uscita è un buon passo compiuto ma mancano le altre circolari con tutte le regole necessarie come, per esempio, quella relativa alle regole attuative di quota 100 per il calcolo.

Stando a quanto riportano le ultime notizie, uffici territoriali Inps e sito dovrebbero avere un nuovo simulatore ufficiale entro il 20 febbraio. Al momento, infatti, per il calcolo dell'importo della pensione con quota 100 non c'è nessun simulatore ufficiale. Alcune circolari, inoltre, potranno arrivare solo al termine dell’iter parlamentare, come per esempio quella relativa alla questione della liquidazione del Tfs per gli statali. Non resta, dunque, che attendere per capire quali saranno gli ulteriori passi.