Quota 100 novitÓ oggi venerdý maxiemendamento unico in Senato. Aggiornamenti modifiche attese

Quali sono le ultime novitÓ in discussione per novitÓ pensioni di quota 100 e non solo: emendamenti fattibili e cosa riguardano

Quota 100 novitÓ oggi venerdý maxiemenda

Quota 100 oggi maxiemendamento unico Senato Aggiornamenti

Non è ancora chiusa la partita sulle novità pensioni: dopo gli emendamenti presentati al decretone, continuano le discussioni in Parlamento per arrivare alla conversione in legge ufficiale del decreto. Quali sono le ultime notizie e novità per quota 100 ad oggi venerdì?

Quota 100: novità oggi per maxiemendamento in Senato

L’attenzione sulle discussioni delle proposte di modifiche alle novità pensioni del decreto si concentra soprattutto sulla quota 100. Visto che non c'è stata la convocazione nè ieri nè oggi e neppure l'altro ieri della Commissione Lavoro che dovrebbe valutare i 1570 emendamenti arrivati, si può pensare, logicamente, nelle ultime notizie e ultimissime, che si stia trattando esternamente tra  M5S e Lega  per presentare un unico maxiemendamento unico in Senato in cui per per la novità di quota 100  si punterebbe sulla novità avanzata dalla Lega per un aumento del Tfs agli statali che decidono di andare in pensione prima con la quota 100, la cui soglia stabilita è di 30mila euro ma che il Carroccio vorrebbe alzare a 45mila.

Accanto a questa misura, nel maxiemenamento potrebbe essere anche per quota 100 e pensioni anticipate anche l'altra modifica proposta riguarda eventuali meccanismi nuovi che permetterebbero di raggiungere più facilmente i requisiti per la quota 100, cioè 62 anni di età e 38 anni di contributi, con il riconoscimento di contributivi figurativi di 3 anni per ogni over 50 che abbia maturato almeno 20 anni di contributi o un anticipo dell'età anagrafica di 4 mesi per le donne per ogni figlio avuto, fino ad un massimo di 12 mesi, per il raggiungimento della pensione finale. Ma questa è più in dubbio.

Quota 100 e maxiemendamento in Senato: altre modifiche in discussione

Tra le altre proposte di modifica che, stando alle ultime notizie, sarebbero tra le più fattibili nel maxiemenedamento ma che non riguardarebbe quota 100, vi sono: novità aumento per le pensioni di invalidità 2019 e dei disabili e aumento per le pensioni di cittadinanza fino a 780 euro, senza però la previsione dei requisiti previsti per tutti gli altri cittadini, a partire da quelli relativi all’Isee; riscatto agevolato di laurea anche per chi ha iniziato a lavorare prima del 1996; facilitazioni per permettere di andare pensione prima con le ultime novità di quota 100 e altre forme pensionistiche agli esodati che sono rimasti senza lavoro prima del 31 dicembre 2011 e che sono ora disoccupati. 

In discussione anche gli emendamenti per del calcolo la revisione delle pensioni per i sindacati, prevedendo un diverso modo di ricalcolarle cancellando i privilegi attuali e seguendo regole e calcoli validi per la pensione di tutti gli altri lavoratori, ma ci sono molti dubbi che passi. Tutti gli altri emendamenti presentati sarebbero stati scartati e non ci sarebbe la possibilità di dialogo per con l'opposizione.

Ricordiamo che per quota 100 c'è un primo simulatore online per il calcolo dell'importo e quanto spetta per la pensione con quota 100, am non a tutti funziona, e proprio per questo aspettando il simulatore dell'INPS che dovrebbe arrivare secondo le ultime novità di quota 100 a brevissimo, abbiamo fatto un articolo con una serie di esempi e simulazioni sul calcolo di quota 100.