Riforma pensioni 2020-2021 Catalfo in audizione ufficiale al Senato. Ecco cosa ha detto

di Marianna Quatraro pubblicato il
Riforma pensioni 2020-2021 Catalfo in au

Riforma pensioni Catalfo audizione ufficiale Senato

Da soluzioni pensionistiche per evitare lo scalone di quota 100 a novità pensioni per i giovani: la nuova riforma pensioni annunciata dal ministro Catalfo

L’attenzione del governo ancora puntata sulla riforma pensioni: le ultime notizie confermano un nuovo intervento del ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, che in audizione ufficiale in Senato ha chiarito alcuni passi e punti sulle novità pensioni sul tavolo del governo e quado potrebbero arrivare. Vediamo cosa ha detto il ministro Catalfo sulla riforma pensioni 2020-2021 in audizione ufficiale in Senato.

Riforma pensioni 2020-2021 cosa ha detto ministro Catalfo in audizione ufficiale al Senato

Per evitare lo scalone che potrebbe crearsi una volta terminata la quota 100, nel 2021, che permette di andare in pensione a 62 anni di età e con 38 anni di contributi, il governo è a lavoro per la definizione di ulteriori novità pensioni che rientrino in un piano di riforma strutturale della previdenza. Il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, in audizione in Senato, ha parlato di come una delle priorità del suo programma sia qualla di superare realmente e definitivamente la riforma Fornero

Le ipotesi sul tavolo, ha spiegato il Ministro, sono diverse e ci saranno confronti importanti con i sindacati anche  se il nodo da sciogliere, ha precisato il ministro del Lavoro, resta comunque sempre quello delle risorse economiche disponibili.

La priorità è concedere forme di flessibilità in uscita per tutti con una particolare attenzione alle donne e ai lavoratori usuranti.

La stessa Catalfo ha, inoltre, spiegato che il Ministero del Lavoro, oltre che su nuove forme di flessibilità in uscita, si prepara a lavorare anche su novità pensioni per i giovani soprattutto con carriere discontinue e precarie, riferendosi all'istituzione di una pensione di garanzia per i giovani.

Riforma pensioni 2020-2021 l’importanza dell’audizione del ministro Catalfo

Mentre Commissioni di esperti di previdenza si preparano a studiare e analizzare le migliori soluzioni pensionistiche e mentre proseguono i tavoli tecnici tra governo e sindacati alla ricerca di un accordo per la definizione di una riforma per le pensioni che vada bene per tutti, è importante sottolineare quanto significativo sia stato l’intervento del ministro Catalfo.

E’, infatti, molto importante che tra le linee programmatiche del suo Dicastero presentate al Senato, nel corso di un appuntamento ufficiale come un’audizione, ci siano state le novità pensioni come punti prioritari come importante è stato il fatto che lo stesso ministro, sempre nel corso dell’audizione, abbia sostenuto la necessità di una riforma strutturale delle pensioni. Non resta, dunque, che attendere ulteriori appuntamenti per capire quale sarà la strada effettiva che il governo seguirà per la concreta attuazione di una riforma pensioni per tutti.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: