Poste Italiane cerca consulenti a tempo indeterminato, tempo fino al 20 Luglio

Tutti i dettagli e soprattutto la modalità di presentazione della domanda sono presenti sul sito web di Poste nella sezione Lavora con noi.

Poste Italiane cerca consulenti a tempo

Quali requisiti per presentare domanda


Mancano pochi giorni alla scadenza del bando per la ricerca di nuovi consulenti da assumere a tempo indeterminato presso gli uffici di Poste Italiane. Un posto a detta di molti utile, soprattutto in ottica che l'azienda dopo pochi anni è in grado di garantire l'avvicinamento alla propria abitazione e vista la difussione capillare dei propri uffici, potrebbe essere facile lavorare "sotto casa".

Poste Italiane sembra vivere, dopo anni di crisi, un periodo di rinascita non ovviamente alla classiche lettere, ma bensì ai servizi bancari e alla spedizione di pacchi grazie agli accordi presi con Amazon che permeterà di ricevere i propri acquisti fino all'ora di cena e anche il sabato e la domenica.

Infatti dopo un periodo di necessaria riduzione del personale per via dell'eccesso di assunzione nei decenni precedenti, Poste Italiane si è stabilizzata e soprattutto si è allargata a nuovi ambiti di business. In fin dei conti, chi spedisce lettere cartacee con regolarità? Ecco allora che spuntano nuove offerte di lavoro di Poste Italiani in tutta Italia con contratti a tempo indeterminato. Ricordando come occorra fare in fretta perché c'è tempo fino al 20 luglio per presentare domanda, la società sta adesso cercando consulenti da assumere a tempo pieno. Tutti i dettagli e soprattutto la modalità di presentazione della domanda sono presenti sul sito web di Poste nella sezione Lavora con noi.

Quali requisiti per presentare domanda

Naturalmente non tutti possono prendere parte alla selezioni di Poste Italiane perché occorre il rispetto di alcuni requisiti ben precisi. Non sono particolarmente stringenti, ma è comunque necessario un orientamento ben preciso. Più nel dettaglio sono richiesti esperienza di almeno due anni nel ruolo, meglio se maturata nel settore bancario in ambito commerciale o in attività di consulenza e vendita in materia di investimenti; conoscenza dei mercati e degli strumenti finanziari, e dei prodotti e dei servizi finanziari e assicurativi; conoscenze e competenze in linea con quanto previsto dalle norme per l'erogazione della consulenza in materia di investimenti ovvero la ben nota Mifid II.

E sono poi richieste alcune caratteristiche personali ben precise che vanno al di là della preparazione e del percorso professionale. Si tratta dell'orientamento al cliente e agli obiettivi e del possesso di doti di pianificazione, organizzative, relazionali, comunicative e di negoziazione. Ma se questi sono i requisiti di base, quelli cioè di cui non se ne può fare a meno, poi ci sono quelli preferenziali ovvero quelli che rappresentano un plus per Poste Italiane e possono favorire la scelta finale. Sono tre: il possesso di una laurea in materie economiche, giuridiche o finanziarie; la qualifica di promotore finanziario ottenuta dopo regolare esame; esperienza maturata nella gestione di portafogli pari almeno a 3 milioni di euro.

Altre offerte di lavoro in Italia

Ma non è solo Poste Italiane che sta cercando nuove posizioni in Italia. Anche Ryanair sta cercando in tutta Italia nuovi assistenti di volo, unico requisito l'ottima conoscenza della lingua inglese. Anche la banca Intesa San Paola sta cercando personale. Continua anche l'espansione di Lidl che apre continuamente nuovi punti vendita in cui cerca personale. Infine arrivano offerte di lavoro anche da Ikea, Nestè, Virgin e Loaker.

Puoi Approfondire
Ultime Notizie