Proroga indennità disoccupazione 2020-2021 per coronavirus. Per chi, quando e durata

di Marianna Quatraro pubblicato il
Proroga indennità disoccupazione 2020-20

Proroga indennita disoccupazione 2020 2021 chi durata

Chi può percepire le indennità di disoccupazione per ulteriori due mesi ancora pur se in scadenza: cosa prevede il Decreto Rilancio

Il Decreto Rilancio prevede diverse misure a sostegno dei lavoratori che a causa dell’emergenza coronavirus si sono ritrovati a vivere in condizioni di forte difficoltà economica, sia in riferimento a lavoratori dipendenti privati, sia in riferimento ad imprese e aziende, piccole, medie e grandi.

Senza dimenticare coloro che sono rimasti senza occupazione e che ancor di più in questo delicato momento versano in situazioni drammatiche.

Per evitare il peggioramento di situazioni già di per loro critiche, il governo ha deciso di prorogare per alcune categorie di persone la possibilità di usufruire delle indennità di disoccupazione 2020-2021. Cosa prevede in particolare la proroga delle indennità di disoccupazione e per chi vale?

Proroga indennità disoccupazione 2020 2021 per coronavirus per chi

Stando a quanto confermano le ultime notizie, i disoccupati che percepiscono le indennità di disoccupazione 2020 e che stanno per esaurirle potranno usufruire di una proroga per beneficiarne ancora due mesi.

Il Decreto Rilancio varato dal governo Conte prevede, in particolare, specifiche norme per quanto riguarda la fruizione della proroga della Naspi che spetta a tutti i lavoratori rimasti involontariamente senza occupazione e che abbiano maturato i requisiti richiesti per legge, possibile per ulteriori due mesi e dello stesso importo previsto da quello relativo all’ultima mensilità spettante per la iniziale prestazione originaria.

Per poter però usufruire della proroga di ulteriore due mesi della Naspi in scadenza è necessario che i precettori non percepiscano altre indennità messe in campo dal governo per l’emergenza coronavirus.
 

Stesso discorso valido per la proroga di fruizione della Naspi per ulteriori due mesi vale per la Dis Coll, indennità di disoccupazione spettante, in particolare, alle seguenti categorie di lavoratori:

  • collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla gestione separata Inps e rimasti involontariamente senza lavoro;
  • dottorandi di ricerca;
  • gli esclusi dalle indennità previste dal governo per l’emergenza coronavirus.

Proroga indennità disoccupazione coronavirus quando e durata

La proroga di ulteriori due mesi della possibilità di fruire delle indennità di disoccupazione Naspi e Dis Coll vale per coloro con le rispettive indennità in scadenza tra marzo e aprile 2020 e che potranno percepirle ancora per due mesi.

Resta da capire se per usufruire degli ulteriori due mesi previsti sia necessario presentare nuove domande sia per Naspi sia per Dis Coll o l’erogazione delle ulteriori due mensilità di indennità scatterà in automatico per tutti coloro che risultino già attualmente precettori delle stesse.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Puoi Approfondire
Ultime Notizie