Reddito di cittadinanza, nuovo elenco ufficiale cosa si può comprare e cosa no

Quali sono le spese ammesse e le spese assolutamente vietate da effettuare con i soldi del reddito di cittadinanza: ultime notizie aggiornate

Reddito di cittadinanza, nuovo elenco uf

Reddito cittadinanza nuovo elenco ufficiale cosa comprare

Il reddito di cittadinanza pian piano perde di entusiasmo: all’indomani dell’approvazione delle prime domande e dell’erogazione delle prime somme, molti cittadini sono rimasti delusi a causa dell’esiguo importo assegnato ad alcuni richiedenti e sono in tanti coloro che vorrebbero rinunciare a percepire il beneficio, scelta dettata non solo dalle cifre basse che vengono erogate ma anche dai controlli molto stringenti cui si è soggetti richiedendo il reddito di cittadinanza e dalle spese molto limitate che si possono effettuare con i soldi della card del reddito di cittadinanza.

Proprio per le ultime notizie relative alle tante persone che vorrebbero rinunciare al reddito di cittadinanza, l’Inps sta lavorando per definire la procedura di rinuncia al beneficio.

Reddito di cittadinanza: spese possibili

La spese possibili da effettuare con i soldi che mensilmente vengono caricati sulle apposite card del reddito di cittadinanza sono limitate sì, ma non è una novità. Sin dalle prime definizioni delle regole relative al reddito di cittadinanza si era parlato di acquisti primari e basta. Le spese ammesse e rese note inizialmente sin a debutto del reddito di cittadinanza sono, infatti, per:

  1. acquisti di beni primari, come generi alimentari, farmaci o capi primari di abbigliamento;
  2. pagare le bollette;
  3. acquisti di elettrodomestici necessari, come forni, stufe, ecc, ma vietati prodotti come tv di ultima generazione e impianti stereo o consolle per videogiochi;
  4. effettuare un bonifico al mese per il pagamento del canone di locazione, nel caso di persone in affitto;
  5. effettuare un bonifico al mese per il pagamento della rata del mutuo, nel caso di acquisto dell'immobile; effettuare prelievi di denaro contante ma solo fino ad un limite di 100 euro al mese per i single e di 210 euro al mese per famiglie più numerose.

Reddito di cittadinanza: spese assolutamente vietate

Per continuare a mantenere il beneficio è bene fare attenzione a non effettuare acquisti non previsti. Nel nuovo elenco ufficiale risulta che è assolutamente vietato spendere i soldi del reddito di cittadinanza per:

  1. giochi d’azzardo che prevedono vincite in denaro;
  2. acquisto di armi;
  3. acquisto di gioielli o pellicce;
  4. acquisti in gallerie d’arte;
  5. acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto;
  6. servizi finanziari e creditizi o servizi assicurativi;
  7. acquisti online tramite servizi di direct-marketing.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Ultime Notizie