Scatti di anzianità 2019-2020 ogni quanti anni, quando avvengono

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Scatti di anzianità 2019-2020 ogni quant

Ogni quanti anni scatti di anzianità

Alla base della creazione dello strumento degli scatti di anzianità c'è la volontà di rendere i dipendenti fedeli all'azienda. Ecco con quali premi.

Si chiama scatto di anzianità e non è altro che la maturazione di anni di lavoro che si traducono in un riconoscimento economico ovvero in un aumento dello stipendio in paga fino allo scatto successivo.

Le regole non sono uguali per tutti ovvero sono i singoli Contratti collettivi nazionali di lavoro a stabilire quando avvengono e ogni quanti anni. L'importanza degli scatti di anzianità 2019-2020 si spiegano con molta facilità perché in assenza di un sistema di valorizzazione professionale è proprio la maggiore esperienza lavorativa maturata sul campo che permette un avanzamento di carriera, almeno dal punto di vista economico.

Nella maggior parte dei casi, gli aumenti di anzianità sono integrati nella retribuzione mensile a decorrere dal primo giorno del mese successivo a quello in cui si compie lo scatto in avanti.

Scatti di anzianità 2019-2020

Alla base della creazione dello strumento degli scatti di anzianità c'è la volontà di rendere i dipendenti fedeli all'azienda ovvero evitare che, dopo aver accumulato il know how che gli permette di fornire risposte rapide e risolvere i problemi con efficienza, si trasferiscano altrove a caccia di migliori condizioni.

Sapere che con una certa periodicità scatta un aumento di stipendio di cui godere ogni mese è considerato un interessante incentivo a impegnarsi e a non abbandonare il posto di lavoro. Si tratta insomma di un vero e proprio premio di cui il dipendente può verificare il riconoscimento e l'importo direttamente in busta paga.

Qui è infatti indicato il livello di anzianità raggiunto e il relativo aumento di stipendio a cui ha diritto. Tutto fila insomma molta liscio, così come previsto dalla normativa in vigore.

Ma se questa è la normativa generale, occorre consultare i singoli Contratti collettivi nazionali di lavoro per conoscere tutti i dettagli, categoria per categoria, comparto dopo comparto, in merito a quando avvengono gli scatti di anzianità 2019-2020 e ogni quanti anni. Questo è il punto di riferimento imprescindibile e inderogabile. E da qui emergono tutte le differenze, come quelle tra

  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Agricoltura e Allevamento
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Alimentari
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Chimica
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Commercio Terziario e Servizi
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Credito e Assicurazioni
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Dirigenti Settore Privato
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Edilizia e Legno
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Enti Pubblici
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Giornalisti
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Istituzioni Private
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Marittimi
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Meccanici
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Metalmeccanici
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Scuola
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Spettacolo
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Tessili
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Trasporti
  • Contratto collettivo nazionali di lavoro Turismo

Ci sono alcuni punti in comune tra tutti questi Ccnl. Ad esempio se nel periodo di maturazione di un nuovo scatto, dovesse essere riconosciuto un passaggio di livello, il valore dello scatto previsto per il nuovo livello di inquadramento viene applicato a tutti gli scatti di anzianità maturati da quel momento e senza ricalcolo degli scatti già conseguiti.

Ogni quanti anni scatti di anzianità quando avvengono 2019-2020

Proviamo allora a fare qualche esempio sugli scatti di anzianità. Nel caso del Ccnl Commercio Terziario e Servizi lo schema è il seguente: quadri a 25,46 euro di scatti di anzianità, I livello a 24,84 euro di scatti di anzianità, II livello a 22,83 euro di scatti di anzianità, III livello a 21,95 euro di scatti di anzianità, IV livello a 20,66 euro di scatti di anzianità, V livello a 20,30 euro di scatti di anzianità, VI livello a 19,73 euro di scatti di anzianità, VII livello a 19,47 euro di scatti di anzianità.

Nel caso del Ccnl Metalmeccanici si applica invece questo percorso: I livello a 18,49, II livello a 21,59, III e III super livello a 25,05, IV livello a 26,75, V livello a 29,64, V super livello a 32,43, VI livello a 36,41, VII e VIII livello a Quadri a 40,96.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: