Stipendi, più alti a Bolzano. A Ragusa i più bassi. Bologna la più attrattiva. La classifica

La classifica degli stipendi 2018-2019 in base alla città e non solo al lavoro svolto. Non Mancano le sorprese, come Bologna che si piazza tra le città più attrattive anche in termini di efficienza e innovazione. Milano solo quarta

Stipendi, più alti a Bolzano. A Ragusa i

La classifica degli stipendi medi restituisce un'Italia ancora profondamente divisa: bene il Nord, male il Sud

La situazione degli stipendi in Italia nel 2018-2019, vista a livello geografico, ormai è stagnante con il Nord molto avanti, anche da questo punto di vista, rispetto alle regioni del mezzogiorno.

Gli stipendi più alti sono infatti registrati a Bolzano, quelli più bassi a Ragusa. Sorpresa Bologna che si piazza tra le città più attrattive anche per la qualità della vita. Vediamo alcuni aspetti di questa speciale classifica che rimanda alla solita diapositiva. Bene il nord, male se non malissimo il Sud.

Stipendi più alti a Bolzano a Ragusa i più bassi

Anche nel 2018, dunque i lavoratori che possono godere di stipendi più alti sono quelli che lavorano al Nord Italia. I più contenti sono quelli di Bolzano, città nella quale il salario medio è di mille e cinquecento euro. Un valore più alto rispetto a quello dell’ultima rivelazione che era inferiore seppure di poco. Nella speciale classifica segue poi Varese che con 1.459 euro conquista un’autorevole seconda posizione anche se la cifra è leggermente inferiore a quella dell’ultimo rilevamento. Questi sono le prime curiosità che si leggono nel Rapporto 2018 presentato dall’Osservatorio dei consulenti del lavoro riguardo la situazione stipendi nelle varie province italiane.

Emerge, ancora una volta in tutta la sua drammaticità, il ritardo del Mezzogiorno che non riesce a tenere il passo e mostra plasticamente questo gap nel dato di Ragusa dove gli stipendi sono i più bassi d’Italia. L’asticella in questo caso si ferma poco dopo la soglia dei mille euro (1.059 euro per la precisione). In questo panorama si distingue la provincia di Benevento che con 1.288 euro di stipendi medi prova ad alzare un po’ la media.

Bologna la più attrattiva d’Italia

La sorpresa, se di sorpresa si può parlare per una città che oltre alle bellezze e ai tesori culturali, offre una qualità della vita elevatissima ai suoi cittadini, è Bologna che si piazza in terza posizione per quanto riguarda la media degli stipendi con 1.446 euro di media, ma si scopre la città più attrattiva d’Italia in termini di efficienza e innovazione. Sorprende anche Milano che, da questo punto di vista perde due posizioni scendendo dal secondo posto della scorsa rilevazione al quarto posto attuale.

Non solo...

Oltre alla divisione per area geografica, vi è anche la classifica degli stipendi in Italia 2018-2019 per professioni e lavoro svolto, anch'essa non senza sorprese