Tre nuove offerte di lavoro reali da sogno. No esperienza e stipendi molto alti

La Nasa offre 16.500 euro per riposare 2 mesi, da settembre a dicembre 2019. Nel vero senso della parola perché ai lavoratori viene chiesto di restare a letto.

Tre nuove offerte di lavoro reali da sog

Nasa, 2 mesi per 16.500 euro

Il lavoro dei sogni? Dovrebbe avere tra caratteristiche fondamentali: deve essere piacevole da svolgere, non deve occupare troppo tempo e lo stipendio deve essere alto. Si tratta di tre caratteristiche non facilmente conciliabili, ma qualche eccezione è sempre possibile. Come queste tre speciali offerte di lavoro aperte a tutti e con requisiti piuttosto comuni.

Nasa, a letto per 2 mesi per 16.500 euro

La Nasa propone ad esempio 16.500 euro per riposare 2 mesi, da settembre a dicembre 2019. Nel vero senso della parola perché ai lavoratori viene chiesto di restare a letto, senza andare in bagno o mangiare. Si tratta di una esperienza sicuramente estrema, ma con un obiettivo ben preciso: ridurre gli effetti dei viaggi spaziali sugli astronauti. E non si tratta di una opportunità riservata a un solo fortunato perché la Nasa è a caccia di 24 volontari, 12 uomini e 12 donne. A parte la conoscenza della lingua tedesca, i requisti per presentare domanda non sono particolarmente restrittivi, tenendo conto che sono richiesti un'età tra i 24 e i 55 anni, una buona salute e il superamento di test di valutazione psicofisica.

Più nel dettaglio, sotto controllo medico, i due mesi di lavoro sono distribuiti in 15 di adattamento, 60 di letto e 14 per la riabilitazione. Sede di lavoro è Colonia, in Germania perché l'offerta è dell'agenzia spaziale tedesca Dlr per conto della Nasa e dell'European Space Agency.

Due minuti al giorno per 2.100 euro

Sicuramente più difficile riuscire a farsi assumere, ma ugualmente interessante è l'offerta di lavoro che prevede un impegno quotidiano di due minuti al giorni in cambio di uno stipendio di 2.100 euro. Le mansioni sono presto dette: aprire e chiudere la stazione di treni e metropolitane Korsvägen, in via di realizzazione a Goteborg, in Svezia. Un solo posto a disposizione, ma senza limiti di età o di nazionalità: tutti possono concorrere.

Tuttavia è lecito credere che la commissione incaricata dell'assunzione nell'ambito del progetto Eternal Employment finanziato dal Ministero dei Trasporti locale, abbia un occhio di riguardo per chi conosce la lingua svedese. C'è però tutto il tempo per impararla a menadito, considerando che le domande di partecipazione alla selezione potranno essere presentate nel 2025, quando la stazione sarà ultimata.

Assistente per un giovane milionario

Più movimentata è invece il compito che spetta all'assistente di Matthew Lepre, giovane milionario australiano di 26 anni. Viene infatti chiesta la disponibilità a girare il mondo con lui in un contesto di lusso. Le mansioni sono la gestione degli affari ovvero l'organizzazione delle giornate di lavoro di Matthew. Dal punto di vista professionale sono richieste ottime abilità informatiche, passione per i social e la capacità di lavorare sotto pressione, da quello umano intraprendenza, dinamismo, caparbietà e coraggio di rischiare.

Lo stipendio? Da concordare in base all'esperienza, ma sono sempre incluse le spese di viaggio con soggiorni in hotel di lusso e l'assicurazione sanitaria.