Vigili del Fuoco e Polizia, arretrati stipendi 2019 pagati nel 2020. Ecco quali e quando

di Marianna Quatraro pubblicato il
Vigili del Fuoco e Polizia, arretrati st

arretrati Vigili Fuoco Polizia pagamenti 2020 quando

Via libera ad un emendamento al Dl Fiscale per il pagamento degli arretrati 2019 a Vigili del Fuoco e Polizia: stanziati 180 milioni di euro

E’ stato approvato nella notte un emendamento al Decreto Fiscale 2020 per il pagamento degli arretrati degli stipendi 2019 a Vigili del Fuoco e Polizia. La questione, pur mancando di dati certi sull’esatto pagamento, sia in termini di tempi che in termini di somme, sembra aver raggiunto una conclusione dopo mesi di trattative e discussioni.

E si tratta di un passo importante considerando che si tratta di soldi già guadagnati ma mai percepiti da dipendenti dello Stato che rischiano la vita ogni giorno per tutelare e garantire la sicurezza di tutti e che finalmente vedranno riconosciuto il loro impegno. Ma quando dovrebbero essere pagati gli arretrati 2019 di Vigili del Fuoco e Polizia?

Quando saranno pagati gli arretrati 2019 a Vigli del Fuoco e Polizia

Stando a quanto riportano le ultime notizie, il pagamento degli stipendi arretrati 2019 dovrebbe avvenire a marzo 2020.

Al momento mancano informazioni ufficiali e conferme su tali tempi di pagamento ma considerando che l’emendamento al Decreto Fiscale è stato approvato stanotte e deve essere ancora approvato ufficialmente in Parlamento e poi essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale, iter che dovrebbe concludersi però in questo mese di dicembre contestualmente all’approvazione della nuova Legge di Bilancio 2020, e considerando i 60 giorni per l’entrata in vigore della misura, i pagamenti dovrebbero avvenire presumibilmente dal prossimo mese di marzo 2020.  

Arretrati stipendi 2019 Vigili del Fuoco e Polizia: di quanto saranno

L’emendamento al Dl Fiscale approvato prevede 180 milioni di euro stanziati dal governo per il pagamento degli straordinari per le annualità precedenti il 2019 di Vigili del Fuoco e Forze di Polizia. In particolare, sarebbero stati stanziati 175 milioni di euro per la Polizia e cinque milioni di euro per i Vigili del Fuoco.

Le ultime notizie, oltre a confermare gli impegni del nuovo governo per il pagamento degli straordinari di Vigili del Fuoco e Polizia già effettuati, preverebbero per il prossimo anche un piano di riordino di ruoli e carriere per Polizia e forze armate da definire entro il 31 dicembre 2019.

Non bisogna poi dimenticare che si attende anche il rinnovo del contratto delle Forze Armate e di Polizia che, scaduto da un anno, al momento non sembra essere un tema in discussione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: