Dieta del Dna perdere chili efficacemente. E migliorare pure parametri importanti salute

Tra le novità che sono state proposte di recente in seguito a studi sempre specifici la dieta del Dna sembra quella in grado di offrire le soluzioni migliori per dimagrire in modo corretto ed efficace

Dieta del Dna perdere chili efficacement

Ecco la soluzione per dimagrire e tenersi in forma in maniera corretta ed efficace. Ed è una dieta molto speciale


Una delle ultime diete che è stata realizzata è quella chiamata dieta del Dna che eprmette di dimagrire in modo efficace, ma non solo, andando a migliorare alcuni parametri importanti per la salute come contrastando diabete e colesterole abbassandoli e/ tenedondoli a livelli ottimali.

La ricerca della dieta perfetta rappresenta un’impesa paragonabile a quella della pietra filosofale per la sua complessità. Scegliere di seguire un regime alimentare corretto rappresenta una regola basilare per quelli che amano tenersi in forma. Ma una sana e corretta alimentazione aiuta anche a vivere meglio visto che non si contano gli effetti benefici per la salute. Tra tutte le novità che sono state proposte di recente in seguito a studi sempre più specifici la dieta del Dna sembra quella in grado di offrire le soluzioni migliori per dimagrire in modo corretto ed efficace. Una particolare tipologia di dieta che presenta anche qualità finora sconosciute da utilizzare anche nella battaglia contro colesterolo e diabete.

Dieta del Dna per dimagrire in modo efficace

E la spiegazione a queste proprietà così benefiche non è nemmeno tanto complessa. Viene infatti definita dieta del Dna proprio perché questo codice famoso che stuzzica da sempre l’ingegno dei ricercatori e di scienziati alla ricerca di una codifica che al momento non appare ancora totale, regola in maniera determinante anche il funzionamento di ciascuno. Pertanto la dieta, sia essa necessaria per tenersi in forma oppure serva a dimagrire in maniera efficace non può prescindere dalla considerazione del Dna. Che è unico per ciascuno.

Questo è in soldoni il succo del programma personalizzato ideato da Damiano Galimberti, specialista in Scienze dell’alimentazione e professore in Nutrigenomica, nonché fondatore e presidente dell’Associazione medici italiani anti-aging. Programma contenuto in un libro ‘La dieta del Dna. Un programma personalizzato per ritrovare Salute e benessere’ della casa editrice HarperCollins, nel quale questa tematica viene affrontata in maniera molto dettagliata.

Dieta del Dna contrasta anche colesterolo e diabete

La dieta del Dna promette, dunque di essere qualcosa di più rispetto a una serie di norme da seguire per provare a dimagrire e a tenersi in forma. Quasi un viaggio nelle stanze più segrete del proprio corpo alla scoperta dei gusti e dei modi per essere felici e mantenersi in forma. Una ricerca che ognuno deve condurre nel proprio intimo per affrontare con consapevolezza un vero e proprio percorso di benessere per dimagrire, acquistare una migliorare forma fisica e mentale e migliorare la propria salute in generale attraverso uno stile di vita idoneo.

Attraverso l’adozione di uno stile di vita sano, è possibile ridurre sensibilmente patologie tanto diffuse oggi come il diabete, il colesterolo e molte altre ancora. Come spiega l’esperto, si tratta di una dieta che risponde alla necessità di sentirsi e stare bene nel proprio corpo, perché tornare in forma non significa solo trovare la linea perduta, ma anche scoprire un nuovo modo di vivere la propria quotidianità. Il tema dell’alimentazione è, spesso, al cento dell’attenzione mediatica e del dibattito pubblico. Questo è un fatto certamente positivo, anche se il risvolto della medaglia è rappresentato dal rischio di diffusione di bufale.

Pertanto è necessario valutare con attenzione l’attendibilità e l’autorevolezza delle fonti dalle quali si traggono informazioni su questi argomenti così complessi e delicati. Per esempio è falso che le uova fanno male al fegato, che l’acqua gassata fa ingrassare e che se si soffre di ritenzione idrica è meglio limitare l’assunzione di acqua. Mentre gli effetti benefici del tè vengono vanificati quando si aggiunge il latte e una mela al giorno può rendere più intensa la vita sessuale.







Ti è piaciuto questo articolo?





Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il