Dimagrire, fare una dieta e non avere fame. Soluzioni e consigli

Come dimagrire e ritornare in forma bloccando i morsi della fame che a causa della dieta

Dimagrire, fare una dieta e non avere fa

Come bloccare la fame durante una dieta? Ecco numerosi consigli


E' molto importante la forza di volontà nel fare una dieta. Ma, spesso, nonostante si parta con i migliori pressuposti si è bloccati dai diversi ostacoli tra cui quelli anche che pososno apaprire più banali, ma sono anche i peggiori come i morsi dalle fame. Ecco una serie di soluzioni, sistemi e consigli per cercare di evitarli.

I problemi con il proprio benessere fisico non danno mai tregua. C’è una speciale categoria di persone che non riesce proprio a fare a meno di pensare alla questione fisica. Dopo un’abbuffata o un lento ed inesorabile aumento di peso, la domanda su come dimagrire e ritornare in forma è più che legittima. Esistono diversi modi per bloccare i morsi della fame per coloro che stanno sostenendo il difficile percorso della dieta. Ne vedremo qualcuno qui sotto anticipando che per ottenere dei risultati visibili e tangibili bisogna essere molto determinati. Dimagrire e ritornare in forma non è infatti così semplice. Ma con applicazione, voglia e determinazione il traguardo prefissato verrà raggiunto.

Come dimagrire e ritornare in forma

Se non sapete come dimagrire e ritornare in forma allora ino dei modi più conosciuti ed anche più utilizzati è quello della cosiddetta dieta dissociata. Una delle modalità più celebri, appunto, ma anche più semplice da seguire visto che non richiede particolari competenze, ma una disciplina ferrea. Il principio che sta alla base della dieta dissociata è raggiungere e mantenere un benessere psicofisico ed il peso forma ideale attraverso una corretta associazione dei cibi a tavola. Tra le regole da non ignorare c’è quella di non combinare insieme alcuni alimenti ben precisi nell’arco della stessa giornata o dello stesso pasto. Non è possibile consumare nello stesso pasto cibi ricchi di carboidrati e con presenza di zucchero. Invece si possono associare gli alimenti che appartengono alla stessa categoria. Al contrario, gli alimenti provenienti da diversa fonte proteica non possono essere mai combinati insieme. Come in ogni dieta è anche importante mantenere l’organismo pulito.

Come bloccare i morsi della fame causa dieta

È chiaro che bloccare i morsi della fame che avvengono a causa della dieta è un’operazione che, oltre che con la dieta dissociata, può essere effettuata anche seguendo anche altre piccole regole della vita quotidiana che potrebbero ristabilire presto il vostro benessere fisico e mentale. Per prima cosa quindi bere molta acqua nel corso della giornata. In questo modo sarà possibile dare allo stomaco la sensazione di pienezza. Poi consumare tante proteine che aiutano ad avere una maggiore sensazione di pienezza e a velocizzare il processo di smaltimento di grassi. In alternativa all’acqua, poi, sarebbe preferibile bere tè verde, un valido alleato contro la fame. Ecco altri suggerimenti:

  1. Fare meditazione. Per tutti coloro che vogliono trovare dei modi di combattere la fame che permettano anche di riequilibrare il proprio stato psicofisico, la meditazione è il rimedio migliore.
  2. Aumentare le fibre. Le fibre contenute in molta frutta, verdura e nei cereali integrali permettono di raggiungere un senso di sazietà anticipato rispetto ad altri alimenti. Inoltre, agevoleranno il processo digestivo, regolarizzando i flussi intestinali.
  3. Parlare a tavola. In questo modo si ridurrà l’attenzione nei confronti del cibo.
  4. Mangiare frutta o verdura croccanti. La croccantezza degli alimenti dà al cervello la sensazione di aver assunto una quantità maggiore di cibo rispetto a quanto non sia stato fatto.
  5. Mangiare uova a colazione. Le uova, di prima mattina, aiutano a raggiungere una sensazione di sazietà più rapida e a mantenerla per tutta la giornata.
  6. Mangiare lentamente. Un segreto: tra un boccone e l’altro, poggiare le posate per dare al cervello il tempo di rendersi conto del cibo assimilato.
  7. Raggiungere l’orgasmo. L’orgasmo permette di dare al cervello altro a cui pensare, va da sé che il cibo in queste situazioni passa in secondo piano, insieme alla fame.
  8. Non saltare i pasti. Con colazione, pranzo, cena e due spuntini regolari la fame sarà sotto scacco.
  9. Fare esercizio fisico. Anche l’esercizio fisico è tra i modi di combattere la fame. A lungo andare, infatti, il fitness può aiutare a percepire il cibo da assumere in base calorie da consumare.
  10. Mangiare semi di chia. I semi di chia, che si stanno sempre più diffondendo anche nelle cucine italiane, sono dei validi sostituiti ai carboidrati. Daranno senso di sazietà con un minor impatto calorico