Blocco auto Roma domenica 2 Dicembre 2018. Orari, divieti, permessi. Le regole

Domenica 2 dicembre si fermano le auto a Roma per la seconda domenica ecologica in programma: chi può circolare comunque

Blocco auto Roma domenica 2 Dicembre 201

Blocco auto Roma domenica Orari divieti permessi


Domenica 2 dicembre si ferma di nuovo il traffico a Roma per la seconda delle domenica ecologiche in programma stabilite dall’amministrazione comunale per limitare l’inquinamento atmosferico e orientare i cittadini sempre più verso una mobilità sostenibile. Le prossime già decise saranno domenica13 gennaio 2019, domenica10 febbraio 2019 e domenica 24 marzo 2019 ma, come specificato dalla stessa Giunta, le date appena riportate potranno subite modifiche se dovessero verificarsi eventi oggi impossibili da prevedere e che potrebbero essere condizionati eventualmente dal blocco del traffico.

Blocco auto Roma: orari e Fascia verde

Il blocco della circolazione delle auto nella fascia verde della Capitale è in programma dalle 7:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30. Il blocco interesserà tutti i veicoli più inquinanti e riguarderà anche autoveicoli ad accensione spontanea (Diesel) Euro 6. In concomitanza al blocco della circolazione delle auto, come reso noto dalla Giunta stessa, sarà potenziato il servizio del trasporto pubblico urbano, garantendo ai cittadini un maggior numero di corse di autobus e metro, tram.

Blocco auto Roma: i permessi possibili

Nel corso della giornata del blocco auto in programma domenica 2 dicembre così come durante le altre domeniche ecologiche, alcuni mezzi avranno comunque il permesso di circolare. Si tratta, in particolare, di auto elettriche, auto ibride, veicoli quelli a gpl, a metano, mezzi bi-fuel, auto a benzina Euro 6, moto a 4 tempi Euro 3, Euro 4, Euro 5 ed Euro 6, i ciclomotori a 2 ruote a 4 tempi Euro 2 e successivi, i mezzi con contrassegno disabili, i veicoli car sharing e car pooling, mezzi della polizia e per l’emergenza anche sociale, compreso il soccorso stradale e di trasporto delle salme, taxi, veicoli per il trasporto, smaltimento rifiuti e tutela igienico ambientale.

Via libera alla circolazione degli autoveicoli impiegati da medici e veterinari in visita domiciliare urgente che siano dotati del contrassegno rilasciato dal proprio Ordine; autoveicoli per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili o  trattamenti  sanitari per la cura di malattie gravi, autoveicoli adibiti al trasporto di persone sottoposte a misure di sicurezza; veicoli per il trasporto di persone che partecipano a cerimonie religiose già programmate; veicoli usati dai controllori del traffico aereo in servizio  di turno presso l’aeroporto di Ciampino e Fiumicino, previa esibizione di apposita attestazione rilasciata da ENAV S.p.A.; automezzi adibiti ai lavori nei cantieri delle linee metropolitane in costruzione; veicoli utilizzati per la realizzazione delle iniziative promosse o patrocinate da Roma Capitale dotati di documentazione rilasciata dai Settori competenti.

Ultime Notizie