Spreco alimentare, i trucchi dei contadini e Coldiretti lancia la spesa sospesa contro spreco

Suggerimenti per evitare ulteriore sviluppo dello spreco alimentare e nuova iniziativa Coldiretti: in cosa consiste e come fare

Spreco alimentare, i trucchi dei contadi

Spreco alimentare trucchi contadini iniziativa Coldiretti


Lo spreco alimentare, stando alle ultime notizie, vale migliaia di miliardi di euro nel mondo e, secondo i recenti dati Coldiretti, comporta un danno economico da 16 miliardi di euro ogni anno. In particolare, lo spreco domestico, secondo la Coldiretti, rappresenta in valore ben il 54% del totale e sono superiori a quelli nella ristorazione (21%), nella distribuzione commerciale (15%), nell’agricoltura (8%) e nella trasformazione (2%). Capita sempre più spesso, infatti, in ogni casa italiana, di fare la spesa, comprare magari troppo e lasciare i prodotti acquistati talmente tanto a lungo in dispense e frigoriferi da farli scadere. Una volta letta la scadenza, è ormai consuetudine subito buttare il prodotto scaduto. Basterebbe, dunque, solo un pò più di attenzione per evitare che questo accada.

Per evitare che questo grande problema continuasse a svilupparsi, nel 2016 fu approvata una nuova legge che prevedeva, e tutt’ora in vigore, la possibilità di donare e riutilizzare le eccedenze anche se superano la data di scadenza, purchè ne fossero sempre garantite la corretta conservazione e relative condizioni di igiene. Nonostante questa possibilità, sono tantissime le persone che continuano a buttare cibo invece di portarlo in tavola.

Spreco alimentare: i trucchi dei contadini

Per evitare di buttare cibi e bevande, i contadini, agrichef, in occasione della giornata conclusiva del Villaggio della Coldiretti di Torino, hanno dispensato trucchi e consigli per non buttare cibo nella spazzatura, suggerendo di prestare maggiore attenzione alla data di scadenza, o reimpiegare in cucina gli avanzi per il giorno dopo. Del resto, le idee per piatti anti spreco sono tante: si possono, per esempio, preparare delle polpette con carne macinata avanzata e semplicemente aggiungendo uova, pane duro e formaggio o preparare una frittata per riusare la pasta avanzata, o nel caso del pane, fare semplici e gustose bruschette con pomodorini invece di farlo diventare duro o buttarlo.

Spreco alimentare: iniziativa Coldiretti contro spreco

Intanto, contro lo spreco alimentare Coldiretti ha lanciato una nuova iniziativa, la spesa sospesa, presentata sempre in occasione dell'ultima giornata del Villaggio della Coldiretti ai Giardini Reali di Torino. L'iniziativa consiste nel permettere a chiunque volesse di comprare prodotti a scelta per i più bisognosi. E' stata una iniziativa organizzata durante lo stesso periodo del Villaggio e che è stata consegnata alla Caritas di competenza ma che Coldiretti vorrebbe venisse sempre portata avanti, soprattutto per sensibilizzare le coscienze di tanti nei confronti di chi è costretto a vivere in condizioni di necessità.

Ultime Notizie