Crema antirughe: Monaci fanno causa a L'Oreal. Metodi e rimedi naturali alternativi

Come prevenire e contrastare le rughe e combattere l’invecchiamento della pelle: consigli e rimedi naturali oltre che creme

Crema antirughe: Monaci fanno causa a L'

Crema antirughe causa LOreal rimedi naturali alternativi


Creme antirughe salvezza dopo una certa età: l’uso sempre più costante e crescente di questo genere di creme sta diventando sempre più diffuso non solo tra le donne ma anche tra gli uomini, sempre più attenti alla loro estetica e al loro benessere fisico. Le soluzioni contro le rughe crescono di pari passo con la crescita di clienti che richiedono questo genere di prodotti, tra cremeantirughe sempre più innovativi e consigli per rimedi naturali che stanno, tra l’altro, particolarmente spopolando in questo momento in cui sono tantissimi coloro che preferiscono orientarsi sulla scelta di metodi e rimedi naturali alternativi piuttosto che scegliendo creme o, addirittura, interventi di natura estetiche seppure minimi e piccoli.

Creme antirughe e il caso dei monaci contro L'Oreal

Revitalift di L’Oreal nel mirino dei monaci: le creme antirughe sono diventate oggetto del contendere tra il colosso della cosmetica L’Oreal e i monaci cattolici. Le ultime notizie, infatti, parlano di una causa intentata da Dennis Wyrzykowski, un ex monaco cattolico americano, nei confronti di L'Oreal, accusato di violare con un suo prodotto i diritti brevettuali sulla formula di una crema anti rughe che la sua charity, il gruppo religioso Teresian Carmelites di Millibury, in Massachusetts, vendeva online a 65 dollari al tubetto sotto il nome di Easeamine per raccogliere fondi da donare ai poveri. L’Oreal, che commercializzerebbe lo stesso prodotto con il nome Revitalift, dal canto suo, ha chiesto al giudice di respingere la causa. I legali del gruppo sostengono infatti che l'impiego dell'adenosina, principale elemento contenuto nella crema del monaco, non sia coperto dal brevetto.

Metodi e rimedi naturali alternativi contro le rughe

La cremaantirughe Revitalift di L’Oreal è solo una delle tante in commercio che oggi promettono miracoli contro le rughe e l’invecchiamento della pelle. Sono tantissime, infatti, le creme presenti sul mercato, dalle più costose delle grandi marche, alle meno costose ma che promettono ugualmente risultati eccellenti. Insieme alle tante creme presenti sul mercato, esistono anche diversi rimedi naturali cui si può ricorrere per contrastare l'insorgere delle rughe p che potrebbero aiutare a ridurle, nel caso di una loro prematura comparsa. Le rughe, causate da una minore elasticità e tonicità del tessuto epidermico, a causa della riduzione di collagene ed elastina prodotti dal nostro organismo col passare del tempo, possono essere anche contrastate con:

  1. consumo di frutta e verdura che contengono vitamine, flavonoidi e glicosidi utilissimi per contrastare le rughe, come la Quercitina, flavonoide noto per le sue proprietà antiossidanti e che si trova nelle mele, negli agrumi e nei frutti di colore viola, come more lamponi e acini d’uva ma anche nelle olive; e la Vitamina E, presente in numerosi prodotti vegetali dalla frutta alla verdura, al germe di grano;
  2. burro di karitè, un miscuglio di sostanze grasse che si ricavano dai semi di Vitellaria paradoxa pianta legnosa dal fusto possente, usato per trattare la pelle screpolata e rivitalizzare la cute senza ungere;
  3. olio di mandorle dolci, che nutre ed elasticizza la pelle grazie alle sue proprietà emollienti e può essere applicato sia dopo la pulizia del viso che come olio per massaggiare delicatamente la pelle in corrispondenza della zona interessata dall’invecchiamento cutaneo;
  4. consumo moderato di vino rosso, che contiene il resveratrolo, un fenolo presente nella buccia dell’uva, dotato di grandi proprietà antiossidanti che, secondo alcune ricerche, arriverebbe ad accrescere la densità epidermica fino al 50% solo in tre giorni e, più in generale, sarebbe in grado di diminuire le rughe del 30% nel giro di un mese.