Matite con sostanze nocive pericolose per la salute. I marchi sicuri e non

I risultati dei test fatti eseguire dalla rivista svizzera K-Tipp avrebbero rilevato la presenza di almeno una sostanza tossica su nove confezioni su dieci.

Matite con sostanze nocive pericolose pe

Matite colorate tossiche, nuovo test

Le matite colorate gialle, rosse e nere possono contengono nocive per la salute. E tenendo conto che sono pensate soprattutto per i bambini, strutturalmente più delicati, si capisce con chiarezza fino a che punto possono avere un impatto. Si tratta del risultato di recenti test fatti eseguire dalla rivista svizzera K-Tipp, che messo sotto la lente di ingrandimento dieci confezioni di matite colorate di differenti marchi, tutti di noti marchi e quindi molto comuni.

Il risultato è stato piuttosto allarmante perché sono saltate fuori sostanze chimiche come ftalati e idrocarburi, su cui l'allerta è sempre molta alta per via della loro tossicità.

Matite colorate tossiche, nuovo test

Il magazine svizzero invita a non farsi abbagliare dalla bellezza delle matite, splendidamente colorate e ma non sempre sane. Di certo c'è che molti bambini dipingono e disegnano con questi oggetti, ma le mettono anche in bocca e dipingono le mani o il viso. Da qui la decisione di andare a scoprire se contengono sostanze inquinanti e ha inviato dieci set frequentemente venduti a un laboratorio specializzato.

L'analisi si è concentrata in particolare su Pelikan pastelli morbidi, Faber-Castell 12 pastelli, Stabilo Trio Thick, Stabilo Green trio, Bic Kids Evolution Triangle, Giotto Stilnovo, Caran d'Ache, Crayola Coloured Pencil, Prix Garanti e Matite colorate e Bellecolor Matite colorate.

I risultati avrebbero rilevato la presenza di almeno una sostanza tossica su nove confezioni di matite colorate. Al di là delle Crayons Soft della Pelikan, tutte le altre hanno almeno una componente nociva. Ma prima di fare di tutta l'erba un fascio, è bene rilevare che, secondo il test della rivista svizzera K-Tipp, le matite colorate di Faber-Castell, Stabilo Trio Thick e Stabilo Green trio vadano promosse perché risultano contaminati da esegue quantità di sostanze tossiche sulla base della normativa europea sui giocattoli

Sostanze nocive pericolose per la salute

Su alcune sostanza, come gli ftalati - prodotti chimici aggiunti alle materie plastiche per migliorarne la flessibilità e la modellabilità - si era espresso anche il Ministero della Salute invitando a evitarli. L'utilizzo non è consentito a concentrazioni superiori allo 0,1%, né nei giocattoli, né negli articoli destinati all'infanzia. Il motivo della restrizione è dovuto al pericolo di esposizione che può derivare dal masticare o succhiare per lunghi periodi di tempo oggetti che contengono ftalati.

Anche gli articoli di cartoleria per la scuola, accattivanti, colorati, profumati, possono contenere ftalati, come matite, pennarelli, plastilina colorata, gomme per cancellare, zainetti, astucci.