Salume ritiro da supermercati e tanti altri cibi. Marche, lotti e rischi salute

Un salume l’ultimo prodotto ritirato dalla vendita dal Ministero della Salute: di quale si tratta e motivi. I rischi per la salute

Salume ritiro da supermercati e tanti al

ritiro Salume supermercati marche rischi


Continua il ritiro di prodotti alimentari dalla vendita e dal commercio, spesso, su indicazioni degli organi preposti dalla Sanità, di vigilanza e controllo, ma altre volte dagli stessi supermercati e catene. E' una costante sempre in più fortemente in crescita.

Dopo i recenti ritiri dai supermercati di zucchero, tartare di Angus, tonno, le ultime notizie riguardano un salume ritirato dalla vendita in diversi supermercati a causa di rischi microbiologici.

Salume ritirato: marca e lotto

Il salume in questione ritirato dalla vendita è un lotto di Coppa di testa a marchio Bartoloni Carni di Bartolini Elisabetta & C. Il lotto è del 27-3-2019 venduto in tranci sottovuoto di peso tra 3 e 6 kg con scadenza il 26-07-2019. Stando a quanto reso noto dal Ministero della Salute che ha richiamato il prodotto dalla vendita, il salume arriva dallo stabilimento dell'azienda Bartoloni Carni con sede in provincia di Perugia.

L'invito da parte del Ministero è assolutamente quello di non consumare il prodotto se acquistatio per evitare possibili rischi e problemi alla propria salute.

Ritiro salume dalla vendita: motivi e rischi

Il motivo per cui il Ministero della Salute avrebbe deciso di ritirare dalla vendita il salume in questione sarebbe la presenza di listeria monocytogenes, emersa dopo una serie di controlli effettuati sul prodotto stesso.

La Listeria è una famiglia di batteri composta da dieci specie, tra cui la Listeria monocytogenes che è causa di listeriosi. Si tratta di una malattia che colpisce l’uomo e gli animali, spesso grave, con elevati tassi di ricovero ospedaliero e mortalità.

Altri prodotti ritirati, lista aggiornata

Come abbiamo poco sopra, all'inizio dell'articolo, questo ultimo caso arriva dopo tanti altri come l'ultimo accaduto del tonno, ma anche dello zucchero o delle acqua in bottiglia. Sono diverse decine i prodotti ritirati nell'arco dell'ultimo mese, e qui si può trovare la lista aggiornata.