Erotismo e salute, cinque ragioni per cui d'inverno fare l'amore per recenti studi fa bene

Avere frequenti rapporto intimi con i partner è un toccasana per la salute a nostra insaputa. Ci fa sentire più in forma e più giovani. Le nuove scoperte.

Erotismo e salute, cinque ragioni per cu

Sesso d'inverno: 5 ragioni


Secondo alcuni recenti studi fare l'amore fa bene per diversi motivi d'inverno alla salute e non soltanto, ma numerosi aspetti.

Certo, non ci saranno gli stimoli visivi della bella stagione, ma anche nel periodo invernale il desiderio di concedersi momenti di intimità con il partner può essere alto. Anzi, è altissimo, secondo i vari studi scientifici che arrivano puntuali con i primi freddi. Tutto normale, dunque, se la voglia continua a essere sempre molto alta. Il bello è che ci sono alcune ragioni ben precise per cui è meglio preferire questo periodo rispetto ad altre. Prima di scoprirli nel dettaglio, noi aggiungiamo che ogni momento è quello giusto perché è sempre un toccasana per il corpo e la mente. In estrema sintesi, fare l'amore fa bene. Non è un semplice gioco di parole ma una verità che viene adesso sostenuta dagli studi degli esperti.

Rapporti intimi: meglio d'inverno o d'estate?

Proviamo allora a scoprire perché questo periodo si rivela congeniale per concedere tempo a quella che è poi una delle attività più naturali da quando l'uomo e la donna sono sulla terra. In prima battuta si tratta di un'attività che contribuisce a stare alla larga da raffreddori e da influenze. Proprio così: in termini di prevenzione si rivela più efficace di pillole e pasticche, farmaci e medicine perché aiuta a creare gli anticorpi con cui proteggersi dagli indesiderati virus. Non è tutto perché continuando a rimanere nell'ambito della salute: l'appagamento per i rapporti intimi contribuisce a ridurre il livello di colesterolo cattivo. Niente male, insomma, proprio perché questo effetti benefici si verificano a nostra insaputa. Di certo non vogliamo rapporto intimi per combattere il colesterolo!

E poi si innesta un circolo virtuoso perché un rapporto intimo consente di bruciare 200 calorie. Permette allora di rimanere un po' più in forma, soprattutto se praticato con frequenza. Le cultrici della bellezza lo sanno bene: aiuta anche a mantenere giovane la pelle e luminosi i capelli. Purché lo si pratica con una buona frequenza: tre volte alla settimana può bastare. E non dimentichiamo che un buon rapporto intimo aiuta a rilassarsi e a riposare. In pratica, a dormire meglio, che è un'altra attività spesso trascurata.

Alcuni preziosi consigli

Per dirla con le parole dell'esperta Chiara Simonelli dell'Università La Sapienza di Roma, piacersi è un ottimo afrodisiaco. E se ci si piace davvero lo si comunica a chi ci sta accanto. Bisogna, inoltre partire dal presupposto che, per chi ci ha scelti, ammirare il nostro corpo nudo è fonte di enorme godimento. E non noterà certo il chilo di troppo o la smagliatura. Questa è la ragione per cui nel periodo estivo gli stimoli sono maggiori rispetto a quello invernale in cui siamo tutti un po' più coperti. Uomini e donne hanno preferenze diverse, argomenta. Gli uomini sono molto appagati dalla vista: per mantenere forte l'eccitazione hanno bisogno di vedere. Da parte loro, le donne hanno molto sviluppata la parte uditiva. Quindi sentire la voce del proprio uomo è sempre molto eccitante. Si tratta perciò di preziosi consigli di cui far tesoro in questo lungo periodo invernale che ci aspetta.