Spaghetti, nuova ricerca su tante marche. Ecco i migliori per il Salvagente

I migliori spaghetti sulla base di prezzo, etichetta, proteine, pesticidi, trattamento termico, tenuta di cottura, assorbimento del sugo, cottura e assaggio.

Spaghetti, nuova ricerca su tante marche

Migliori e peggiori spaghetti 2019 in Italia

Come cucinano gli spaghetti gli italiani, nessuno è in grado di farlo. Con una punta di campanilismo, siamo tutti d'accordo nel considerare questo speciale tipo di pasta una eccellenza tutta nostrana. Ma siamo sicuri di fare la scelta giusta? Quanto andiamo al supermercato siamo in grado di scegliere le migliori marche di spaghetti? E anche capaci di tenere ferme sullo scaffale le peggiori? L'operazione non è poi così facile perché le marche sono tantissime. A cercare di aiutare i consumatori italiani ci ha pensato un interessante test di Altroconsumo effettuato in questo 2019. Non solo ha esaminato 25 marche di spaghetti comuni, quelli che si trovano facilmente nei supermercati italiani, ovvero le ha sottoposto a prove di laboratorio e di assaggio. Ma ha perfino coinvolto chef per stilare la classifica definitiva.

Migliori e peggiori spaghetti 2019 in Italia

Per determinare la classifica qui di seguito, Altroconsumo ha tenuto del formato (quasi sempre di 500 grammi), dei prezzi, della chiarezza dell'etichetta, della presenza di proteine, micotossina Don e pesticidi. E poi, del trattamento termico, della tenuta di cottura, dell'assorbimento del sugo, della cottura e dell'assaggio. Il risultato dal migliore al peggiore secondo il mensile che tutela i diritti dei consumatori è il seguente:

  1. Rigorosa Pasta di Gragnano, prezzo medio al kg: 3,82 euro
  2. Alce Nero Grano duro biologico, prezzo medio al kg: 4,32 euro
  3. Saper di sapori Selex, prezzo medio al kg: 1,68 euro
  4. La Molisana, prezzo medio al kg: 2,08 euro
  5. Voiello, prezzo medio al kg: 2,46 euro
  6. Fior Fiore Coop Pasta di Gragnano, prezzo medio al kg: 1,90 euro
  7. Barilla, prezzo medio al kg: 1,58 euro
  8. Italiamo (Lidl), prezzo medio al kg: 1,58 euro
  9. De Cecco, prezzo medio al kg: 2,48 euro
  10. Esselunga Bio, prezzo medio al kg: 1,76 euro
  11. Barilla Bio Eko, prezzo medio al kg: 3,18 euro
  12. Libera Terra il giusto del grano, prezzo medio al kg: 3,08 euro
  13. Divella, prezzo medio al kg: 1,20 euro
  14. Agnesi, prezzo medio al kg: 1,98 euro
  15. Pastificio Di Martino Pasta di Gragnano, prezzo medio al kg: 1,96 euro
  16. Delverde, prezzo medio al kg: 2,26 euro
  17. Rummo, prezzo medio al kg: 2,42 euro
  18. De Cecco, prezzo medio al kg: 3,26 euro
  19. Garofalo Pasta di Gragnano, prezzo medio al kg: 2,44 euro
  20. Pasta Reggia, prezzo medio al kg: 0,72 euro
  21. Tre Mulini (Eurospin), prezzo medio al kg: 1,18 euro
  22. Conad, prezzo medio al kg: 0,82 euro
  23. Granoro, prezzo medio al kg: 1,38 euro
  24. Pasta Jolly, prezzo medio al kg: 1,48 euro
  25. Carrefour, prezzo medio al kg: 1,10 euro

Quali spaghetti comprare

Come spieegato da Altroconsumo, Rigorosa Pasta di Gragnano non contiene né pesticidi né Don. Piace agli chef e si comporta bene nella prova di assorbimento del sugo. E ancora: ha un ottimo contenuto di proteine e nonostante la tenuta di cottura può essere migliorata, viene ritenuto un prodotto di qualità. Il neo? Il prezzo non proprio economico. Ottima qualità anche per Saper di Sapori (Selex): zero glifosato e altri pesticidi. Il test ha rilevato solo il Don, ma a livelli trascurabili, e la furosina. Gli spaghetti Selex hanno superato anche la prova di cottura e assaggio.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il