Partite Champions League 2019-2020 come vedere gratis senza abbonamento

di Luigi Mannini pubblicato il

i tifosi di Juve, Napoli, Inter ed Atalanta non vedono l’ora che arrivi il giorno dell’esordio della propria squadra. E per questo vogliono sapere come vedere gratis le partite di Champions League

Partite Champions League 2019-2020 come

Vedere una partita di Champions in chiaro? Certo che si può, ecco come

L’attesa cresce con il passare dei giorni. Va bene il campionato, va bene dimostrare entro i confini nazionali chi è il più forte. Ma è inutile dire che per tifosi e giocatori il fascino della Champions League non ha davvero eguali. E l’edizione 2019-2020 della competizione calcistica più prestigiosa promette, come sempre, di dare spettacolo e di non deludere una platea pronta a qualsiasi sacrificio pur di godersi le sfide tra le squadre più forti che il calcio continentale possa esprimere. Così i supporters della Juventus, del Napoli, dell’Inter e dell’Atalanta non vedono l’ora che arrivi il giorno dell’esordio della propria squadra del cuore. Ma tutti forse non sono al corrente delle novità che esistono a partire da quest’anno per quelli che vogliono vedere gratis le partite della Champions League perché non hanno sottoscritto un abbonamento alla paytv.

Champions League 2019-2020 come vedere

E si perché le partite della Champions League 2019-2020 si potranno vedere anche senza aver acquistato l’abbonamento a Sky che da ormai diversi anni si è assicurata la possibilità di trasmettere in esclusiva le immagini in diretta delle sfide della competizione calcistica più prestigiosa d’Europa e pertanto del Mondo. In realtà non tutte le partite si potranno vedere in questo modo, ma solo alcune. Più precisamente quella che andrà in scena il mercoledì e che verrà trasmessa in chiaro così che tutti gli appassionati di questo sport potranno godersi lo spettacolo. Rispetto allo scorso anno c’è però qualche novità di rilievo che è bene conoscere per essere al corrente di come vedere al meglio la partita.

Mediaset o Rai? Dove vedere la Champions in chiaro

I più attenti ricorderanno che anche lo scorso anno c’era la stessa possibilità. E a trasmettere in diretta e in chiaro la partita del mercoledì ci pensava la Rai. Questo aspetto era il frutto dell’accordo siglato da Sky al momento dell’aggiudicazione dei diritti per la trasmissione della Champions per il triennio 2018-2021 con la Rai per i diritti delle partite in chiaro. Un accordo che prevedeva un esborso per l’emittente di Stato pari a 39 milioni. Ma l’accordo era vincolato alla clausola che Sky potesse garantirsi gli stessi diritti per la Serie A del triennio precedente, cosa che poi non si è realizzata vista la spartizione con Dazn. E da qui è nato il vulnus che ha creato un po’ di confusione.

Molti, infatti, non sanno ancora se vedere la partita in chiaro sulla Rai o su Mediaset. La risposta è semplice: il Tribunale di Milano ha rigettato il ricorso mediante il quale l’emittente di Stato aveva provato a difendere questo diritto. E invece la decisione dei giudici ha dato il via libera alla rinegoziazione dei diritti per i prossimi due anni di Champions League e, di conseguenza, sarà Mediaset a trasmettere le partite in chiaro del mercoledì che vedrà impegnata una squadra italiana.

Partite Champions League 2019-2020 con lo streaming

Ovviamente le partite della Champions League 2019-2020 si potranno vedere anche in chiaro. Tralasciando la piattaforma Sky Go che consente di svolgere questa operazione a coloro che hanno sottoscritto un abbonamento all’emittente di Murdoch, saranno diverse le modalità con le quali si potrà tentare di vedere ugualmente le sfide della Champions League pur non avendo un abbonamento. Si può provare per esempio con i siti delle emittenti televisive che operano fuori dall’Italia, oppure anche con i siti dei bookmaker. In questo caso potrebbe essere necessario iscriversi alla piattaforma prescelta ed aprire un conto online.

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":