Napoli Real Madrid streaming in Champions League: dove e come vedere live gratis (aggiornato)

Ed eccoci finalmente al tanto atteso ritorno. Un sogno ma che come talvolta capita, alcuni sogni possono diventare realtà

Napoli Real Madrid streaming in Champion

Come vedere Real Madrid in streaming


AGGIORNAMENTO: Una sfida unica anche se molto difficile ma non impossibile. Bisogna vincere 2-0 per andare ai quarti visto il 3-1 dell'andata per le merengues. C'è da scrivere la storia in casa Napoli. Per l'atteso streaming italiano invitiamo a consultare tutti i modi che abbiamo indicato nell'articolo che segue.

AGGIORNAMENTO: Sarà una grande emozione, una città si fermerà probabilmente già dalle prime ore del mattino, sicuramente nel pomeriggio, per una sfida di ritorno che la logica dice difficile, difficissima, ma il cuore ci crede. E spesso con il cuore si vincono queste sfide. 

AGGIORNAMENTO: Pronti, partenza e via e il Napoli vince 1-0 con gol di Insigne che gela i Galacticos, si può continuare a vedere lo streaming come detto sotto...

AGGIORNAMENTO: Bale non sarà della partita. Alla fine hanno prevalso le ragioni della prudenza e il tecnico del Real Madrid ha pensato bene di non rischiare il gallese che si è appena ristabilito dall'infortunio che l'ha tenuto lontano dai campi di gioco per diverso tempo.

AGGIORNAMENTO: Zidane dovrebbe puntare su una difesa a quattro con Carvajal e Marcelo sulle rispettive fasce di competenza, Sergio Ramos e Varane al centro della difesa a far da scudo alla porta difesa da Keylor Navas.

AGGIORNAMENTO: Zidane è alle prese con la scelta del modulo. Potrebbe optare per il 3-5-2, ma è più probabile che utilizzi il 4-2-3-1 per riuscire a bloccare sul nascere il palleggio del Napoli e impedirgli così di sviluppare le solite trame avvolgenti.

Perfino un minivan che da Napoli raggiungerà Madrid con a bordo sette tifosissimi del Napoli percorrendo in pochi giorni la considerevole distanza di quattromila chilometri. A tanto si spinge l’amore dei supporters partenopei per la propria squadra tanto che nella capitale spagnola è prevista una pacifica invasione azzurra in vista del match di mercoledì sera valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League tra Real Madrid Napoli.

Una passione che accompagnerà Hamsik e compagni fino al tunnel di ingresso nella tana del Real, quel Santiago Bernabeu capace di suscitare i più dolci ricordi per il calcio italiano, la vittoria della Coppa del Mondo nel 1982 contro la Germania con un Pertini esultante in tribuna, ma anche i peggiori incubi per i tifosi partenopei. E c’è solo un precedente ufficiale di Real Madrid Napoli in terra spagnola. Allora, era il 1987 il Napoli Campione d’Italia con Diego Maradona in campo, perse per due a zero contro le Merengues di Butragueno nella gara di andata di Coppa dei Campioni.

Allora non esistevano i gironi di qualificazione agli ottavi e tutte le gare erano ad eliminazione diretta. Quello era il primo turno e gli azzurri vennero eliminati dopo il pareggio del ritorno al San Paolo. mercoledì la sfida si ripete e i tifosi iniziano ad organizzarsi sul come e dove vedere le gesta dei campioni in camiseta blanca come Cristiano Ronaldo e la sfrontata voglia del Napoli di piazzare un colpo, tanto impossibile, quanto allettante. Non saranno in pochi quelli che decideranno di seguire questo avvincente Real Madrid Napoli in streaming.

Real Madrid Napoli due nodi da sciogliere per Zidane

Modulo con cui affrontare il Napoli e Bale. Sono questi i due nodi da sciogliere per Zidane a poche ore dal fischio di inizio di Real Madrid Napoli. Il tecnico dei blancos ha infatti recuperato tutte le sue pedine dagli infortuni e può schierare il miglior Real. Zidane non vuole rischiare nulla perché è consapevole della pericolosità della squadra di Sarri.

Per questo vorrebbe chiudere il discorso qualificazione già nella gara di andata con una partenza sprint. Gli spagnoli potrebbero essere schierati con il 3-5-2 per togliere spazio al centrocampo azzurro e inaridire le fonti del gioco azzurro.

Real Madrid Napoli Jorginho favorito per la regia

Sarri sta studiando la migliore formazione da opporre alla corazzata madrilena. Se per quel che riguarda difesa ed attacco i giochi sembrano già fatti, Hysaj-Albiol-Koulibaly-Ghoulam davanti a Reina e Insigne-Mertens-Callejon in attacco, qualche perplessità agita ancora i sogni del tecnico toscano. Jorginho sembra però favorito per la regia. Hamsik ed Allan potrebbero costituire gli altri due pilastri del settore nevralgico del campo.

Dove e come vedere Real Madrid Napoli in streaming

L’unica certezza, oltre a quella delle previsioni che sono tutte a favore dei blancos, è quella che Real Madrid Napoli, in programma mercoledì sera a partire dalle 20.45, non sarà trasmessa in chiaro da Mediaset. Questo significa che l’incontro del Bernabeu potrà essere visto in diretta tv da tutti coloro che hanno sottoscritto un abbonamento a Mediaset Premium Sport.

Gli altri, quelli che non sono riusciti ad acquistare un tagliando per assistere al match allo stadio, dovranno quindi organizzarsi per capire dove e come vedere questa partita. I tifosi napoletani sparsi in tutto il mondo potranno approfittare dei canali IN Sports in Spagna, Canal Plus in Francia, Rsi La 2 in Svizzera, Sky Sport in Germania, Sport Tv1 in Portogallo e da TV3 in Scandinavia.

Oppure scegliere lo streaming che consentirà di utilizzare cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad per godersi lo spettacolo in qualsiasi luogo a patto di avere un collegamento internet. Per riuscire in questa impresa bisogna provare a ricercare quei canali satellitari stranieri che potrebbero trasmettere le immagini della partita.

Per esempio provare con BT Sport e ITV Regno Unito, RCN TV Colombia, Teletica Costa Rica, BHRT e Televizija OBN Bosnia ed Erzegovina, Meridiano Television Venezuela, bTV Action Bulgaria, Ukrayina Ucraina, UzReport TV Uzbekistan, CCTV Cina, LeTV, Sina, Tencent e PPTV. Alcuni siti dei bookmakers esteri potrebbero trasmettere le immagini in streaming con la stessa modalità con cui Snai e Betclic hanno acquistato i diritti per trasmettere alcune partite del campionato italiano. Non sempre, però viene data la possibilità di iscriversi agli italiani.