MotoGP Argentina gara, prove e qualifiche ufficiali streaming live gratis

di Luigi Mannini pubblicato il

Rossi, Vinales, Marquez e Dovizioso sono i principali contendenti alla vittoria in gara come è chiaro anche dalle prove e dalle qualifiche ufficiali. Più defilato Lorenzo non a suo agio con la Ducati

MotoGP Argentina gara, prove e qualifich

MotoGP Argentina streaming live gratis

Il week end della MotoGP fa tappa in Argentina dove i piloti dei bolidi a due ruote si sfideranno nuovamente per salire sul gradino più alto del podio. Rossi, Vinales, Marquez e Dovizioso saranno i principali contendenti alla vittoria in gara come è chiaro anche dalle prove e dalle qualifiche ufficiali. Ogni pilota approfitterà di queste ore per mettere a punto la propria moto nel migliore dei modi e provare fin dai primi giri in pista ad essere il più veloce e riuscire ad ottenere il miglior passo gara.

Di sicuro Maverick Vinales parte con i favori del pronostico anche in Argentina dopo avere vinto il Gran Premio d’esordio in Qatar. Questa volta però Valentino Rossi appare più ottimista sulle sue possibilità anche perché il circuito argentino si avvicina molto alle sue corde. Anche Marc Marquez cercherà di dare qualche risposta al giovane ed arrembante concorrente con Jorge Lorenzo alla ricerca della moto perduta visto il feeling molto lontano dall’essere trovato con la sua Ducati. Saranno in tanti a vedere live gratis in streaming le acrobazie dei centauri in Argentina. Buon divertimento a tutti.

MotoGP gara prove e qualifiche ufficiali in streaming

Per vedere gara prove e qualifiche ufficiali della MotoGP si potrà usufruire anche dello streaming. Anche in questo caso non bisogna trascurare la possibilità di scegliere tra diverse opportunità. Ognuna in grado di soddisfare le esigenze degli utenti che si metteranno alla ricerca del modo migliore. C’è quella, per esempio, molto gettonata di provare con i siti delle emittenti che operano fuori dagli italici confini.

Ma bisogna fare attenzione perché su questa vicenda non esiste ancora un pronunciamento omogeneo dei tribunali europei che sono divisi e non sono ancora riusciti a trovare il bandolo della matassa. Comunque un tentativo vale la pena sempre farlo magari provando con queste emittenti che operano fuori dai confini dell’Italia:

  1. Paesi Bassi con Sanoma Media Netherlands
  2. Irlanda con Raidió Teilifís Éireann
  3. Paraguay con Sistema Nacional De Television
  4. Macedonia con Makedonska Radio Televizija
  5. Portogallo con Rádio e Televisão de Portugal
  6. Kosovo con Radio Television of Kosovo
  7. Lussemburgo con Radio Television Luxembourg,
  8. Honduras con Televicentro
  9. Malta con Public Broadcasting Services Limited
  10. Indonesia con Rajawali Citra Televisi Indonesia.

E poi non si deve dimenticare che non tutti i siti web mandano in real time le immagini in streaming a causa dei blocchi geografici che impediscono la visione al di fuori dei Paesi di provenienza.

Streaming italiano gratis MotoGP in Argentina

Oppure puntare su TV8, il canale del digitale terrestre che fa parte della galassia Sky e ne condivide la qualità audio e video. Chi si affiderà a TV8 per lo streaming italiano gratis della Moto GP in Argentina dovrà sapere che delle diciotto gare ben otto verranno proposte in real time, le altre dieci invece in differita.

Dove vedere Moto Gp streaming sulle piattaforme dei bookmaker

Ci sono poi nuovi modi che si stanno diffondendo sempre di più soprattutto tra i giovani su dove vedere le gare della MotoGP in streaming. Uno di questi è quello di utilizzare le piattaforme dei bookmaker. La visione delle corse non è sempre garantita, anche a causa dei blocchi geografici. E poi sono presenti limiti associati alla registrazione e alla necessità di aprire un conto, oltre a quelli di dimostrare di essere giocatori attivi.

Infine, da non perdere di vista il sito ufficiale motogp.com che propone le gare delle tre classi in diretta streaming e on demand in alta definizione. Il costo totale per vedere tutti i Gran Premi è di 139,95 euro nella versione MultiScreen, mentre scende a 99,95 euro nella versione standard, da cui sono esclusi il layout personalizzato e la modalità 6 Live Feeds.

Ultime Notizie