Come vedere le partite delle Serie A 2018-2019 quest’anno su Sky, Mediaset Premium e Dazn

Quest’anno sarà importante informarsi su come vedere le partite della Serie A. La scelta potrà contare su un ventaglio di possibilità più ampio e variegato tra internet, satellite e digitale terrestre

Come vedere le partite delle Serie A 201

Come vedere la Serie A 2018-2019 con Sky, Mediaset Premium e Dazn

L’attesa dei milioni di tifosi ed appassionati ormai volge al termine. Dopo due mesi, che per molti saranno sembrati un’eternità, il campionato di calcio di Serie A sta per ripartire. I movimenti di mercato, fino a questo momento, hanno monopolizzato il proscenio come è giusto che sia. Riportando, dopo anni bui, un po’ di luce su quello che un tempo veniva a ragione considerato il campionato più bello del mondo. Maradona, Van Basten, Platini, solo per citare i campioni che hanno calcato i campi italiani negli anni d’oro del pallone tricolore.

Quelli a cavallo tra gli ‘80 e ‘90, erano diventati una sorta di ambasciatori nel mondo della lussuriosa abbondanza che pareva dover sospingere il Paese verso primati non solo nel mondo del calcio. Cristiano Ronaldo invece rappresenta una cerniera tra quell’Eden verso il quale i rimpianti non sono mai abbastanza e il tentativo di riscatto del calcio tricolore dopo il buio degli ultimi venti anni. Ma quest’anno, viste le novità annunciate, sarà importante informarsi su come vedere le partite della Serie A 2018-2019. Quest’anno la scelta potrà contare su un ventaglio di possibilità più ampio e variegato, tra internet, satellite e digitale terrestre, rispetto allo scorso anno.

Come vedere le partite delle Serie A 2018-2019 quest’anno su Sky, Mediaset Premium

L’offerta, a partire da questo campionato, sarà molto più variegata. Pertanto è bene conoscere come poter vedere le partite della Serie A della stagione 2018-2019. Quest’anno, infatti, ad aggiudicarsi le i diritti per mandare le immagini delle partite di Serie A sono state Sky e Mediaset Premium con la presenza di Dazn, una nuova piattaforma live streaming di Perform. La piattaforma ha siglato una partnership con Sky e Mediaset Premium che consentiranno di variegare l’offerta soprattutto sul web. Se nello scorso campionato era sufficiente un solo abbonamento per vedere tutte le partite della Serie A con Sky, mentre Mediaset Premium dava l’accesso a otto incontri principali, quest’anno le cose stanno in maniera leggermente diverse.

A Mediaset Premium con 19.99 euro al mese sarà possibile usufruire non solo dell’offerta cinema & serie tv ma anche delle tre partite trasmesse da Dazn ogni weekend, però, attraverso un device connesso ad internet. L’accordo raggiunto tra Sky e Dazn prevede la possibilità di vedere le partite su app su tablet, smart tv, cellulari, ma anche Pc e console (smart tv, XBox o Ps4) e la possibilità di usufruire di uno sconto sull'abbonamento mensile che da nove euro e novantanove centesimi scende a sette euro e novantanove centesimi. Riduzione che riguarda anche l’abbonamento annuale che costa, in questo caso, cinquantanove euro e novantanove centesimi di euro. Questo significa che invece delle 380 partite della Serie A Sky potrà trasmettere in esclusiva le immagini di 266 partite.

Quindi in ogni giornata si potranno seguire sette gare su dieci, gli anticipi del sabato delle quindici e delle diciotto, due partite della domenica alle quindici, uno delle diciotto e i posticipi serali della domenica e lunedì. I contenuti saranno accessibili sia via satellite, digitale terrestre e fibra. In streaming su Now Tv e Sky Go. Chi può usufruire di Sky Q non dovrà fare nulla perché troverà la app di Dazn integrata già all’interno del dispositivo. Il discorso cambia con Mediaset Premium. Chi ha scelto la piattaforma del biscione potrà seguire solo le sfide di campionato con Dazn. Ovvero le tre partite di campionato di serie A: il posticipo serale del sabato, il lunch match della domenica e una partita delle quindici.

La novità Dazn della Serie A 2018-2019

La novità di Dazn della Serie A 2018-2019 ha reso necessario un aggiornamento anche delle opportunità disponibili per vedere le partite della Serie A 2018-2019. Si tratta di un servizio aggiuntivo che però prevede il pagamento di un abbonamento. È necessario acquistare il ticket che permettono l’accesso ai contenuti della piattaforma. Dazn ha in esclusiva tre incontri a weekend: il posticipo del sabato sera, e due partite della domenica, quella che va in scena all’ora di pranzo e sfida delle quindici. Quest’anno è un po’più complesso con Sky che ha in esclusiva sette partite su dieci mentre Dazn le rimanenti tre e se le sono divise per fasce orarie che, nel nuovo campionato spezzatino, saranno 8 fra sabato, domenica e lunedì.