Genoa Bologna streaming gratis live. Vedere su link, siti web

Mandolrini schiererà un 4-3-3 con Burdisso e Munoz centrali difensivi. Cataldi dovrebbe ricevere le chiavi della regia assistito da Hiljemark e Rigoni che occuperanno le rispettive zone di competenza

Genoa Bologna streaming gratis live. Ved

come vedere Genoa Bologna in streaming

AGGIORNAMENTO: Donadoni è ancora alle prese con l’emergenza in difesa che sta diventando ormai un classico difficile però da risolvere: le scelte del tecnico lombardo dovrebbero portare a un riposizionamento di Torosidis al centro della retroguardia al fianco di Oikonomou, con Krafth e Masina nel ruolo di terzini.

AGGIORNAMENTO: Mandorlini per il suo esordio sulla panchina del Grifone in seguito all'esonero di Juric che ha pagato il pesante ko di Pescara della scorsa settimana, schiererà il tridente offensivo composto da Palladino, Lazovic e Simeone. Donadoni invece conferma Donsah e Dzemaili nel settore nevralgico del campo. 

I colori sociali, il rosso e il blu, non sono l’unica cosa che hanno in comune Genoa e Bologna. Di fondo c’è anche una grande delusione per una stagione nata sotto i migliori auspici e che già a febbraio ha mostrato il suo volto più triste. Le sconfitte in serie del Bologna, alcune davvero incredibili come quella contro un Milan ridotto in nove uomini o contro la Sampdoria in un match condotto fin quasi al novantesimo e gettato via in pochi minuti di follia, hanno lasciato certamente il segno nella compagine di Donadoni.

Per non parlare del sette a uno clamoroso subito in casa contro il Napoli. E della sconfitta roboante del Grifone contro un Pescara che non aveva fino a quel momento vinto nessuna partita sul campo, ne sono piene le cronache. Tra l’altro quel cinque a zero è costato la panchina a Juric che ha pagato certamente per colpe personali, ma come spesso accade ha dovuto fare da spugna anche nei confronti delle scelte della società che a gennaio si è privata di alcuni dei suoi pezzi migliori. Vedremo Mandorlini cosa sarà in grado di fare proprio a partire dalla gara di Marassi contro il Bologna che si potrà seguire anche in streaming oltre che in diretta tv per chi ha sottoscritto un abbonamento con le televisioni a pagamento.

Genoa Bologna tridente con Palladino, Lazovic e Simeone

Mandorlini dovrebbe esordire schierando un 4-3-3 che è tutto un programma. Il neo tecnico che ha sostituito sulla panchina del Grifone il croato Juric silurato da Preziosi dopo il pesante ko rimediato a Pescara contro il fanalino di coda allenato da Zeman ha intenzione di impiegare Laxalt nel ruolo di terzino sinistro mentre sul versante opposto dovrebbe trovare spazio Izzo.

La coppia centrale di difesa, invece, sarà composta da Burdisso e Munoz. Cataldi dovrebbe ricevere le chiavi della regia a centrocampo assistito da Hiljemark e Rigoni che occuperanno le rispettive zone di competenza. Il tridente d’attacco dovrebbe essere composto infine da Palladino, Lazovic e Simeone.

Genoa Bologna Petkovic dal primo minuto

Donadoni ha deciso di schierare il suo Bologna a specchio, cioè con lo stesso 4-3-3 con cui Mandorlini ha deciso di mandare in campo i liguri. Confermato Petkovic fin dal primo minuto mentre in attacco Verdi e Krejci gli faranno da scudieri. In cabina di regia Viviani dovrebbe vincere il ballottaggio su Pulgar e indossare così una maglia da titolare, mentre Donsah e Dzemaili dovrebbero essere intoccabili nel settore nevralgico del campo. Il tecnico lombardo dovrà però affrontare un’emergenza in difesa che sta diventando ormai un classico: Torosidis scala al centro al fianco di Oikonomou, con Krafth e Masina nel ruolo di terzini.

Vedere Genoa Bologna in streaming

Sono tanti quelli che già si stanno organizzando per vedere Genoa Bologna in streaming. Una partita che solletica la curiosità di appassionati e tifosi visto che si tratta di due squadre che amano giocare a calcio e si affronteranno certamente a viso aperto. Chi vuole adottare questa modalità dovrà stare attento a scegliere i siti web migliori, quelli legali, e per lo più stranieri, che hanno acquistato all’estero i diritti per trasmettere le partite del campionato italiano.

Tra i tanti quelli che segnaliamo sono Rtl, Czech TV, Arena Sport del Montenegro, Sky Deutschland, La2 Sky Austria, Orf che offrono anche una buona qualità audio e video. Per chi è invece alla ricerca di una qualità ancora superiore ecco che in soccorso arrivano le piattaforme streaming di Sky, Sky Go e Mediaset Premium, Mediaset Play. In questo caso anche la telecronaca sarà in italiano, ma sarà necessario aver sottoscritto un abbonamento. I non abbonati potranno provare l’offerta gratuita di quattordici giorni di Now Tv o i siti dei bookmakers.