Inter Milan streaming live gratis su siti web. Dove vedere

L'Inter dovrà riscattarsi dalle due sconfitte consecutive. Ma sulla sua strada troverà, nel derby della Madonnina, un Milan rinfrancato anche dalla sospirata conclusione della telenovela closing

Inter Milan streaming live gratis su sit

Inter Milan gratis in diretta tv


AGGIORNAMENTO: La stracittadina dagli occhi a mandorla sta per iniziare. I tifosi dell'Inter sperano che la propria squadra risorga proprio nella notte di Pasqua dopo le die settimane di passione coincise con le sconfitte contro Sampdoria e Crotone. Servono i tre punti ma Montella sta studiando alcune mosse per mettere in difficoltà i rivali.

Inter Milan non sarà la solita stracittadina. Quest’anno, infatti, oltre alla consueta rivalità che esiste tra le due sponde calcistiche meneghine, si aggiunge la curiosità che deriva dall’assistere a un evento ‘Made in China’. Ottocento milioni di telespettatori saranno davanti ai loro schermi per non perdersi nemmeno un minuto della sfida che sancirà il passaggio ufficiale del Milan dalle mani di Berlusconi che ne ha fatto una gloriosa società famosa in tutto il mondo grazie ai ventinove trofei conquistati nel trentuno anni di presidenza, a quelle della nuova proprietà cinese del Presidente Yonghong Li.

Sul versante nerazzurro la rotta, al contrario, di Marco Polo verso l’Oriente era già stata seguita a inizio stagione con l’avvento alla Pinetina di Zhang. Curiosità che si traduce anche nelle ricerche che in queste ore inizieranno ad essere moltissime, dei siti web di quelli che non hanno ancora deciso dove e come vedere in streaming la sfida tra due nobili decadute a caccia di riscatto.

Inter Milan Eder scalpita

Pioli deve valutare l’impiego fin dal primo minuto di Eder che scalpita per un posto da titolare viste le condizioni non ottimali di Candreva apparso in flessione in queste ultime settimane. Oppure potrebbe rilevare Persisic bisognoso di un po’ di riposo dopo gli straordinari. Icardi va a caccia del primo gol contro il Milan, un vero e proprio tabù, e anche Pioli spera in una rinascita del capitano nerazzurro, l’unico in grado di invertire la tendenza negativa delle ultime due giornate.

Inter Milan il derby del Dragone

Il derby del Dragone offre spunti di riflessione interessanti. Prima da presidente per Yonghong Li e i tifosi rossoneri sperano di bagnare quest’esordio con un bel successo che proietterebbe di nuovo il Diavolo tra le legittime pretendenti a un posto in Europa, mentre scaraventerebbe i nerazzurri in un limbo che assumerebbe ben presto le fattezze di una catastrofe.

Dove e come vedere Inter Milan in streaming

Saranno tantissimi i tifosi che si stanno chiedendo dove e come vedere Inter Milan, se a casa seduti comodamente sul divano di casa propria oppure in locali, da amici o ancora sui dispositivi mobili. Tante le modalità su come vedere i novanta minuti di San Siro. Anche Inter Milan potrà essere vista live gratis in streaming e in italiano su Sky Sport e Mediaset Premium attraverso le piattaforme streaming Sky Go e Premium Play.

Soluzione valida solo per chi ha sottoscritto un abbonamento ovviamente. Now TV, invece, permette di acquistare una sola gara anche a chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre il canale satellitare. In questo modo la partita si potrà vedere anche su cellulari e tablet Android o Apple. Tim propone ai suoi clienti la possibilità di vedere le partite su tablet e cellulare al costo di 1,99 euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, si può optare per la scelta sul web di alcuni canali satellitari stranieri che avendo comprato i diritti del campionato italiano trasmettono le immagini in streaming online sui propri siti web.

Per esempio Australia Special Broadcasting Service, Austria Österreichischer Rundfunk, Birmania Myanmar, National TV, Bosnia ed Erzegovina Radiotelevizija Bosne i Hercegovine, Cina China Central Television, Colombia Radio Cadena Nacional, Croazia Hrvatska radiotelevizija, Cipro Cyprus, Broadcasting Corporation, Ecuador RedTeleSistema, Finlandia Yleisradio Oy, Georgia Georgia Public Broadcasting, Germania Zweites Deutsches Fernsehen, Grecia Ellinikí Radiofonía Tileórasi, Honduras Televicentro, Indonesia Rajawali Citra Televisi Indonesia, Irlanda Raidió Teilifís Éireann, Kosovo Radio Television of Kosovo, Lussemburgo Radio Television Luxembourg.

Da non dimenticare la possibilità offerta dai siti dei bookmaker che presentano alcuni limiti non trascurabili come l’obbligo di iscriversi alla piattaforma e di essere attivo, cioè scommettere di frequente.

Ti è piaciuto questo articolo?





Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il