Juventus Empoli streaming su link, siti web. Vedere live gratis

Allegri pensa di dare spazio a Marchisio con Khedira che dovrebbe riposare. Lichtsteiner dovrebbe essere titolare sulla destra anche se le quotazioni di Dani Alves salgono dopo il gol di Oporto.

Juventus Empoli streaming su link, siti

Juventus Empoli live gratis

AGGIORNAMENTO: Martusciello punta ancora su El Kaddouri che ha avuto un ottimo impatto con la maglia dell’Empoli. Il marocchino dovrà provare ad imbeccare il tandem d’attacco Maccarone-Pucciarelli.

AGGIORNAMENTO: Neto, Dani Alves, Rugani, Asamoah, Rincon e Marchisio dal primo minuto. Tu chiamalo se vuoi turn over. Massimiliano Allegri anche in vista della gara infrasettimanale contro il Napoli valida per l’andata delle semifinali di Coppa Italia ha deciso di far giocare chi ha meno minuti nelle gambe.

Testa all’Empoli. Queste le parole scarne ed ineludibili pronunciate da Massimiliano Allegri all’indomani del successo di Oporto in Champions. Un manifesto programmatico di quello che è la mentalità Juve. Che dovrà dimostrare la sua efficacia anche nell’anticipo del sabato sera Juventus Empoli. Facile trovare gli stimoli quando si lotta per un traguardo prestigioso come la Champions. Più difficile, forse, quando si affronta una squadra come l’Empoli che dopo i fasti di Sarri e Giampaolo ha dovuto affidare a Martusciello il duro compito della rifondazione.

E il tecnico campano sta facendo un ottimo lavoro e se ottenesse anche la salvezza, cosa più che probabile, potrebbe essere celebrato al pari dei suoi predecessori. Ma da quando mondo è mondo, e cioè da quando Conte ha forgiato la sua perenne rabbia agonistica e fame di vittoria nel Dna già abituato a queste parole, non si è mai visto un calo di tensione, uno, nella brigata comandata oggi da Massimiliano Allegri.

E non sembra questo il momento di derogare a questa legge non scritta. Proprio quando si sta entrando nella fase cruciale della stagione con il sesto scudetto già quasi cucito sul petto e la sensazione che anche l’Europa possa quest’anno regalare emozioni e soddisfazioni fino in Galles. Ecco perché vedere Juventus Empoli, anche in streaming, sarà importante. Quando e come sarà l’argomento affrontato nella vigilia della sfida.

Juventus Empoli Cuadrado in campo Pjaca in panca

Massimiliano Allegri potrebbe fare qualche cambio nell’undici titolare visto che in settimana ci sarà la sfida contro il Napoli valevole per l’andata delle semifinali di Coppa Italia. Spazio a Marchisio con Khedira che dovrebbe riposare a favore del centrocampista azzurro. Lichtsteiner dovrebbe essere titolare sulla fascia destra anche se le quotazioni di Dani Alves salgono decisamente dopo il gol messo a segno ad Oporto. Cuadrado regolarmente in campo, mentre per Pjaca si apre il solito scenario della panca.

Juventus Empoli toscani senza diffidati

Martusciello potrà gioire almeno nel sapere che i toscani si presenteranno alla sfida contro i campioni d’Italia in carica senza diffidati. Sarà quindi difficile, a patto di improbabili escandescenze disciplinari che l’Empoli non ha mai dimostrato fino a questo momento, che qualche calciatore salti il match salvezza della settimana successiva contro il Genoa.

Il tecnico di Ischia, inoltre dovrebbe schierare anche Laurini e Croce che hanno superato qualche acciacco fisico che li metteva in dubbio e dovrebbero essere regolarmente gettati nella mischia. In attacco occasione per Maccarone che farà coppia fin dal primo minuto con Pucciarelli con il quale proverà a scardinare la fortissima difesa bianconera.

Quando e come vedere in streaming Juventus Empoli

Quando e come vedere in streaming Juventus Empoli? Saranno molteplici i siti che, avendo regolarmente acquistato i diritti televisivi delle partite di serie A, potranno trasmettere in streaming perché hanno acquistato all’estero di diritti del campionato italiano di calcio: Orf, Arena Sport del Montenegro, Czech TV, Rtl, Sky Austria, La2, Sky Deutschland, tutti siti che trasmetteranno Roma Torino in maniera del tutto gratuita e legale a cui si aggiungono Mediaset Play e Sky Go, le piattaforme streaming di Sky e Mediaset Premium che offrono anche la telecronaca in lingua italiana, ma solo agli abbonati ovviamente.

Per quelli che non l’hanno sottoscritto resta da valutare l’offerta di Now Tv che offre gratis per quattordici giorni la propria piattaforma streaming, oppure anche i siti dei bookmakers. Una tendenza quest’ultima che si sta diffondendo sempre di più anche in Italia ma che presenta alcuni limiti non trascurabili. Il primo è quello della necessità dell’iscrizione alla piattaforma. Il secondo è l’obbligo di essere attivi, cioè di utilizzare spesso il proprio credito per puntare sulle partite. Da non trascurare nemmeno il fatto che non tutte le partite sono trasmesse.