Juventus Milan streaming gratis live link, siti web. Dove vedere

Allegri divrà fare a meno di Cuadrado, squalificato e di Chiellini e Sturaro rimasti a casa per problemi fisici. Spazio allora al giovane Pjaca e alla coppia di difensori centrali Rugani-Benatia

Juventus Milan streaming gratis live lin

Juventus Milan live gratis

AGGIORNAMENTO: Non ci sarà tempo per l'amarcord. Massimiliano Allegri non ha intenzione di ricordare gli anni rossoneri, culminato nello scudetto della stagione 2010/2011 l'ultimo prima del dominio bianconero che dura incontrastato proprio dal 2012. E che, ironia della sorte, potrà continuare molto probabilmente anche quest'anno con il sesto titolo consecutivo. Da Allegri ad Allegri insomma. Con l'unica differenza di colore da affiancare alle striscie nere.

AGGIORNAMENTO: Sono cambiate tante cose da quando i rossoneri, nel dicembre scorso, alzarono la Supercoppa Italiana nel cielo di Doha battendo in finale proprio la Juventus. Che si è presa una piccola rivincita eliminando i rossoneri dalla Coppa Italia. Allegri ha chiesto la massima applicazione per la parita di questa sera. Solo dopo arriverà il momento di pensare alla Champions League e al Porto.

Diciassette. Tanti sono i punti che separano in classifica la Juventus capolista e il Milan. Un divario che è cresciuto in maniera direttamente proporzionale al calo, prima fisico e poi mentale dei rossoneri che hanno dovuto abdicare dal ruolo di principale antagonista dei bianconeri. Fino a trovarsi ai margini della stessa zona Europa League a causa di un gennaio sciagurato chiuso con risultati molto al di sotto delle aspettative anche a causa, probabilmente, dei tanti infortuni che hanno impedito a Montella di continuare con serenità il proprio lavoro di ricostruzione della squadra.

Un divario che però, probabilmente, non si vedrà in campo. Queste sono le sfide che annullano gerarchie e punti. Queste sono le sfide che bisogna giocare a mente sgombra, discorso valido sia per i giocatori della Juventus che per quelli rossoneri. Sono già iniziate le operazioni per decidere dove e come vedere i novanta minuti di Juventus Milan. C’è chi deciderà di rimanere a casa e guardarla in tv oppure di cercare i siti web per usufruire.

Juventus Milan assente per squalifica Cuadrado

Assente per squalifica Cuadrado, Allegri dovrà fare a meno anche di Chiellini e Sturaro che sono ancora vittime di acciacchi fisici che ne impediranno la presenza in campo contro il Milan. Dubbi anche per Bonucci che potrebbe essere lasciato a riposo in vista della gara di ritorno contro il Porto che attenderà i bianconeri martedì sera. La coppia centrale della difesa quindi dovrebbe essere formata da Rugani e Benatia.

Juventus Milan il Diavolo vuole sfatare il tabù

Il Diavolo vuole sfatare il tabù dello Juventus Stadium nell’anticipo del campionato di Serie A di venerdì sera. Mai un punto, se non in coppa Italia conquistato nella tana dei campioni d’Italia. Solo due i giocatori del Milan hanno timbrato il cartellino dei marcatori nelle sfide giocate in campionato allo Juventus Stadium. Sulley Muntari è stato ad esempio autore di una doppietta nel tre a due bianconero della stagione 2013-14, e di Luca Antonelli, che realizzò la rete rossonera nel tre a uno del 2014-15.

Dove e come vedere Juventus Milan in streaming

Tifosi, appassionati e semplici curiosi dovranno scegliere con attenzione dove e come e come vedere Juventus Milan. C’è chi vorrà vederla comodamente seduto sul divano di casa propria e chi invece inizierà a cercare i siti migliori che permettono di vedere la partita in maniera gratuita e legale visto che hanno acquistato i diritti televisivi del campionato di serie A e possono senza problemi trasmettere tutte le partite del campionato italiano.

Finlandia Yleisradio Oy, Georgia Georgia Public Broadcasting, Germania Zweites Deutsches Fernsehen, Honduras Televicentro, Lussemburgo Radio Television Luxembourg, Indonesia Rajawali Citra Televisi Indonesia, Cina China Central Television, Colombia Radio Cadena Nacional, Croazia Hrvatska radiotelevizija, Cipro Cyprus, Broadcasting Corporation, Ecuador RedTeleSistema, Grecia Ellinikí Radiofonía Tileórasi, Irlanda Raidió Teilifís Éireann, Kosovo Radio Television of Kosovo, Australia Special Broadcasting Service, Austria Österreichischer Rundfunk, Birmania Myanmar, National TV, Bosnia ed Erzegovina Radiotelevizija Bosne i Hercegovine.

Per lo streaming vanno aggiunte anche Sky Go e Mediaset Play, le piattaforme di Sky e Mediaset Premium che permettono, tra le altre cose, di ascoltare la telecronaca in italiano. Anche se questa soluzione vale solo per coloro che sono abbonati alle pay per view. Interessante l’offerta di Now Tv che offre per quattordici giorni la visione gratuita delle partite trasmesse sulla propria piattaforma e anche i siti dei bookmakers. In questo caso bisogna iscriversi e dimostrare di essere attivi.