Partite di calcio streaming live gratis in diretta quest'anno. Dove vedere

di Luigi Mannini pubblicato il
Partite di calcio streaming live gratis

Dove vedere live in streaming le partite di calcio quest'anno

Due sono le novità: l’uscita di scena di Mediaset Premium che consentirà ai suoi abbonati di vedere ugualmente alcune partite e l'esordio della nuova piattaforma online Dazn del gruppo Perform

L’inizio di una nuova ed entusiasmante avventura è ormai alle porte. Il campionato di calcio di Serie A sta per ricominciare e i tifosi non stanno più nella pelle. Molti vorranno vedere le partite del massimo campionato italiano di calcio utilizzando lo streaming. Una modalità che consente di vedere live gratis le partite di calcio live gratis anche quest’anno. A patto di non dimenticare le solite precauzioni. Per prima cosa bisogna assicurarsi che non ci siano trappole nascoste dietro il tasto play capaci di infettare il dispositivo che state utilizzando con un virus.

Se si trova in una finestrella con la X all’angolino significa che è pubblicità e bisogna chiuderla. Stesso discorso quando si apre un’altra pagina o quando viene scaricato qualche programma. Chiudere infine tutte le pagine che si aprono da sole. Inoltre ci sono due grandi novità: l’uscita di scena di Mediaset Premium che però consentirà ai suoi abbonati di vedere ugualmente alcune partite e l’arrivo sul mercato della nuova piattaforma online Dazn del gruppo Perform che trasmetterà, in esclusiva, tre incontri settimanali oltre a tutte le sfide del campionato di Serie B.

Vedere Serie A in streaming legale e sicuro e senza virus

Per vedere le sfide della Serie A in streaming legale e sicuro senza il rischio che il proprio dispositivo venga contagiato da virus è necessario fare molta attenzione in fase di ricerca. Una delle alternative preferite dagli appassionati per vedere le partite della Serie A sono quelli delle emittenti satellitari straniere che operano fuori dall’Italia. Come per esempio:

  1. Slovacchia con Slovenská Televízia;
  2. Svezia con Modern Times Group;
  3. Svizzera con Schweizer Radio und Fernsehen;
  4. Paesi Bassi con Sanoma Media Netherlands;
  5. Repubblica Ceca con Ceská Televize;
  6. Suriname con Surinaamse Televisie Stichting;
  7. Serbia con Radio-televizija Srbije;
  8. Paraguay con Sistema Nacional De Television;
  9. Turchia con Turkish Radio and Television Corporation;
  10. Portogallo con Rádio e Televisão de Portugal.

Vedere live le partite della Serie A con Sky Mediaset Premium e Dazn

Archiviato il duopolio Sky-Mediaset quest’anno la grande novità per vedere anche in streaming le partite della Serie A si chiama Dazn, la nuova piattaforma online del gruppo Perform esordirà quest’anno trasmettendo tre partite su dieci della Serie A in esclusiva. Le altre sette saranno visibili solo sugli schermi Sky che metterà a disposizione dei propri abbonati anche la piattaforma streaming Sky Go. L’abbonamento mensile a Dazn costa 9,99 euro al mese. Le immagini saranno trasmesse sui dispositivi mobili (smartphone, tablet o anche la smart tv). Sky permetterà ai suoi clienti di guardare anche in streaming le partite trasmesse dal suo diretto concorrente, ma sarà necessario pagare un prezzo ulteriore.

Gli abbonati a Sky da più di un anno potranno usufruire di una piccola agevolazione e pagare 7,99 euro per un mese. Per gli altri abbonati il costo trimestrale sarà di 21,99 euro, mentre quello annuale il 59,99 euro. Anche gli abbonati a Mediaset Premium che da quest’anno ha rinunciato a partecipare alla gara per i diritti, potranno usufruire dell’accordo per vedere alcune partite della Serie A. Dazn offre a chi si abbona un mese gratis, e in più la possibilità di sospendere l’abbonamento e di farlo ripartire in qualsiasi momento.

Dove vedere le partite della Serie A quest’anno in streaming

Un’altra possibilità per vedere le partite della Serie A in streaming legale è sicuro è quello di affidarsi ai siti dei bookmaker. Anche in questo caso bisognerà procedere con molta cautela nelle ricerche ed individuare i siti legali. Non Rojadirecta che non è legale e pertanto viene oscurato puntualmente dalle autorità.