Roma Torino streaming live gratis su migliori siti web. Dove vedere

Tra i giallorossi In dubbio Rudiger alle prese con dei fastidi muscolari che ne mettono a rischio l’impiego. Pronto a subentrargli Juan Jesus. Anche Perotti scalpita per tornare in campo dall'inizio

Roma Torino streaming live gratis su mig

Serie A streaming

AGGIORNAMENTO: Ci sarà, dunque, qualche cambio dopo la trasferta contro il Villareal, come è normale che sarà anche nelle prossime sfide, visti i tanti impegni dei giallorossi in questo periodo. Ma anche contro il Torino saranno obbligatori i tre punti

AGGIORNAMENTO: Rudiger dovrebbe aver superato i fastidi muscolari che ne mettevano a rischio l’impiego e dovrebbe essere regolarmente in campo. Anche Perotti scalpita per tornare in campo dal primo minuto e anche lui avrebbe convinto Spalletti e sarà nel novero dei titolari. Riposa invece Emerson.

Roma Torino rappresenta la possibilità per i giallorossi di riscattare la sconfitta della gara dell’andata dove i granata si imposero per tre a uno aprendo qualche crepa nelle convinzioni della squadra di Spalletti. Che però seppe fare tesoro di quel risultato e iniziò proprio dalla trasferta a Grande Torino a inanellare una serie di vittorie in grado di proiettarla al vertice della classifica dietro solamente alla Juventus.

Roma che ha dovuto anche affrontare il dramma di Florenzi che si è nuovamente rotto il crociato da poco operato a causa di un infortunio in allenamento. Un dramma sportivo per un ragazzo che oltre ad essere una pedina importante nello scacchiere di Luciano Spalletti rappresenta anche una risorsa per tutto il calcio italiano. E lo dimostrano anche tutti i messaggi di affetto che sono arrivati al guascone romano.

Tutti all’insegna dei migliori auspici per una pronta guarigione e un ritorno in campo quanto più veloce possibile. Streaming o diretta tv? A casa, in qualche locale o sui propri dispositivi mobili, smartphone, tablet, pc? Ecco le domande che chi ha intenzione di seguire Roma Torino si sta facendo in queste ore su come e dove vedere i novanta minuti dell’Olimpico. E, contemporaneamente, è aperta la caccia ai siti web migliori per quelli che, per una ragione o per un’altra, preferiscono lo streaming.

Roma Torino in dubbio Rudiger

L’esaltante vittoria di giovedì sera in Europa League contro il Villarreal è il miglior biglietto da visita che la Roma può presentare a proposito della sfida ai granata di Mihajlovic. Spalletti non farà grandi rivoluzioni rispetto all’undici titolare che dovrebbe scendere in campo domenica alle 18.00.

In dubbio Rudiger, che è alle prese con dei fastidi muscolari che ne mettono a rischio l’impiego a meno di un pieno recupero. Pronto a subentrargli Juan Jesus. Anche Perotti scalpita per tornare in campo dal primo minuto, ma Bruno Peres ed Emerson Palmieri sembrano avere qualche metro di vantaggio sull’argentino per quel che riguarda le gerarchie.

Roma Torino Ajeti confermato in difesa

Carlao, Castan, Rossettini e Valdifiori hanno avuto qualche problema durante la preparazione settimanale dell’incontro. Ma dovrebbero comunque essere tutti disponibili per Mihajlovic che però non potrà contare sicuramente su Obi che dovrà stare fermo almeno fino alla metà di aprile a causa di problemi muscolari.

Contro la Roma Ajeti dovrebbe essere confermato in difesa, mentre Baselli rientra dalla squalifica ed è in vantaggio su Acquah. Ballottaggio Zappacosta De Silvestri sull’out di destra anche se sarà il primo, stando alle indiscrezioni, a partire titolare.

Come e dove vedere Roma Torino in streaming

Alla luce di queste considerazioni viene spontaneo chiedersi come e dove vedere Roma Torino in streaming. La soluzione più immediata è quella della televisione usufruendo di Sky Sport e Mediaset Premium che offrono anche una piattaforma streaming in maniera del tutto gratuita, ma solo a chi ha sottoscritto un abbonamento.

Chi invece non ce l’ha e non vuole rinunciare a vedere la partita su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad può scegliere Now TV che offre la possibilità di acquistare una sola partita anche a chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre il canale satellitare oppure permette di vedere gratuitamente, per quattordici giorni la sua piattaforma. Inoltre è possibile cercare i siti dei canali satellitari stranieri che, avendo comprato i diritti del campionato italiano all’estero, trasmettono le immagini in streaming in maniera sicura e legale. Qualche esempio?

BHRT e Televizija OBN in Bosnia ed Erzegovina, Meridiano Television in Venezuela, RCN TV in Colombia, bTV Action in Bulgaria, BT Sport e ITV nel Regno Unito, Teletica in Costa Rica, Ukrayina in Ucraina, UzReport TV in Uzbekistan, CCTV in Cina, LeTV, Sina, Tencent e PPTV. Da tenere in considerazione la possibilità offerta dai siti dei bookmakers che presentano, però, una serie di limiti.