Vedere gratis partite Serie A 2019-2020 senza abbonamento su siti web e link streaming

di Luigi Mannini pubblicato il

Le partite della Serie A 2019-2020 si potranno vedere anche con lo streaming ed alcune alternative potrebbero consentire di raggiungere l’obiettivo gratis. Bisognerà affidarsi anche alla Dea bendata

Vedere gratis partite Serie A 2019-2020

Sta per iniziare la Serie A.

Per i tifosi, probabilmente, questi sono i giorni più emozionanti ed intensi. Tra amichevoli estive, più o meno di lusso, prime sfide ufficiali per conquistarsi l’accesso alla prossima edizione di Europa League, hanno riacceso il fuoco della passione e tra mercato, grandi arrivi e sogni di vittoria, la stagione calcistica 2019-2020 sta per prendere il largo. Le partite si potranno vedere anche con lo streaming ed alcune alternative potrebbero consentire di raggiungere l’obiettivo anche gratis. Certo bisognerà affidarsi anche alla Dea bendata, ma come si suol dire in queste circostanze, tentar non nuoce. Vediamo come si possono vedere le partite di Serie A quest’anno sui siti web e i link per lo streaming.

Vedere Serie A in streaming gratis

Per vedere le partite della Serie A in streaming è possibile scegliere una delle opzioni disponibili. Mettersi alla ricerca dei siti delle emittenti estere che hanno acquistato i diritti della Serie A nei rispettivi paesi, è una modalità diffusa che, con le ricerche dei siti web giusti e un po’ di fortuna potrebbe consentire di riuscirci anche gratis. Questa è un’opportunità legale perché i diritti sono regolarmente acquisiti nei rispettivi paesi ed è possibile quindi che anche gli utenti italiani, mettendo in campo le giuste ricerche, riescano a vedere lo streaming a meno dell’attivazione di blocchi geografici. Ecco da dove si può iniziare con le ricerche:

  1. Australia Special Broadcasting Service;
  2. Georgia Georgia Public Broadcasting;
  3. Irlanda Raidió Teilifís Éireann;
  4. Cipro Cyprus Broadcasting Corporation;
  5. Germania Zweites Deutsches Fernsehen;
  6. Austria Österreichischer Rundfunk;
  7. Bosnia ed Erzegovina Radiotelevizija Bosne i Hercegovine;
  8. Birmania Myanmar National TV;
  9. Croazia Hrvatska radiotelevizija;
  10. Indonesia Rajawali Citra Televisi Indonesia;
  11. Honduras Televicentro;
  12. Lussemburgo Radio Television Luxembourg;
  13. Colombia Radio Cadena Nacional;
  14. Cina China Central Television;
  15. Grecia Ellinikí Radiofonía Tileórasi;
  16. Ecuador RedTeleSistema;
  17. Finlandia Yleisradio Oy;
  18. Kosovo Radio Television of Kosovo.

Link e siti web per vedere con lo streaming la Serie A

Per provare a vedere con lo streaming le partite della Serie A 2019-2020 esiste anche la possibilità di ricercare i siti web dei bookmaker. Occorre, quasi sempre, essere iscritti alla piattaforma prescelta, e attivare una linea di credito online. Ma tutto questo non basta ancora perché per essere sicuri di vedere le immagini dell’evento prescelto, è necessario anche scommettere con una certa frequenza. Interessante valutare anche le promozioni proposte da Now Tv, piattaforma streaming appartenente all’immensa galassia Sky.

Come si possono vedere le partite della Serie A 2018-2019

Rispetto Delle dieci partite che compongono il tabellone di ogni giornata di campionato di Serie A, sette verranno trasmesse in esclusiva da Sky con le stesse modalità utilizzate l’anno scorso anche per lo streaming che resta disponibile in esclusiva per gli abbonati grazie alla piattaforma Sky Go. Le altre tre saranno esclusiva di Dazn che trasmetterà anche tutto il campionato di Serie B. Chi si abbona a Dazn dovrà sborsare la cifra di 9,99 euro al mese e potrà vedere il posticipo delle 20.30 del sabato sera, il lunch match della domenica e una partita tra quelle che si disputano nell’orario tradizionale, ovvero alle 15.00.

Chi possiede anche il decoder Sky Q, potrà usufruire di uno sconto e pagare 7,99 euro al mese. L’abbonamento annuale costerà invece 99,99. Per l’abbonamento al pacchetto calcio di Sky in abbinamento ai canali base della piattaforma il costo è di 43,20 euro al mese che diventano 29,90 per i nuovi abbonati. Soluzione valida solo per il primo anno di contratto però Chi possiede invece il decoder Sky Q pagherà 34,90 euro al mese. Anche in questo caso i nuovi abbonati potranno usufruire di uno sconto e pagare 24,90 euro al mese per il primo anno.

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":