Elezioni Politiche

Cosa sono le elezioni politiche?

Le elezioni politiche rappresentano il voto dei cittadini che in Italia eleggono il Parlamento della Repubblica. Sono regolate dalla vigente legge elettorale e si svolgono ogni cinque anni o nel caso in cui si verifiche uno scioglimento anticipato delle Aule di Camera e Senato.

Le elezioni politiche in Italia permettono ai cittadini di eleggere i propri rappresentanti di Camera e Senato, nonché il primo ministro italiano. Le elezioni politiche sono precedute da un periodo di trenta giorni detto campagna elettorale, per permettere a tutti i principali partiti o movimenti politici di diffondere i propri programmi avendo pari visibilità (par condicio) e, nel frattempo, parte la cosiddetta macchina elettorale costituita dagli uffici elettorali dei comuni, dalle Prefetture e dall'ufficio elettorale centrale del Ministero dell'Interno.

Nei quindici giorni precedenti la data delle votazioni è fatto divieto di diffondere sondaggi di voto e il giorno che precede le elezioni entra in vigore il silenzio elettorale. La legge elettorale attualmente vigente per le elezioni politiche è ancora il Porcellum, che prevede l’assegnazione del premio su base nazionale alla Camera ma su base regionale al Senato, e che può comportare che alla Camera ci sia una maggioranza diversa da quella del Senato, determinando una difficile governabilità.

Allo studio una revisione di questa legge con il nuovo Italicum o un sistema in parte basato su di esso.

Ultime notizie su Elezioni Politiche:

1