Copertura Fibra Fastweb 2019: l'ultrabroadband arriva nei piccoli comuni non coperti

Nuovi progetti Fastweb per raggiungere anche i Comuni non coperti: piano di investimenti in programma e ultimi dati

Copertura Fibra Fastweb 2019: l'ultr

Copertura Fibra Fastweb 2019 ultrabroadband piccoli comuni


La fibra Fastweb si prepara a raggiungere anche i piccoli Comuni: ma i progetti dell'azienda non finiscono qui. Fastweb, che fino ad oggi si è affidata particolarmente a Tim per l'accesso alla rete nei Comuni dove non era presente, firma un accordo con Open Fiber per estendendere la vecchia collaborazione basata sulla ex Metroweb su Milano e Genova.

Secondo quanto spiegato da Alberto Calcagno, a.d. di Fastweb, l'accordo prevede l’aumento delle città con Open Fiber e in futuro ci si aspetta che i servizi wholesale siano divisi equamente fra i due fornitori.

Fibra Fastweb 2019: arriva anche nei piccoli Comuni

Fastweb si prepara ad arrivare nei piccoli Comuni non coperti sfruttando il 5G Fixed Wireless Access pronta ad investire ben 3 miliardi di euro nei prossimi cinque anni interamente finanziati con soldi propri per raddoppiare il numero di famiglie e imprese raggiunte da servizi ultrabroadband.

Stando alle ultime notizie rese note dalla stessa azienda, da quest’anno, Fastweb avvierà il deployment di una rete 5G Fixed Wireless Access per coloro raggiunti da collegamenti fino a 1 Gigabit al secondo su rete proprietaria passando dagli attuali 8 milioni a 16 milioni. L’AD Alberto Calcagno ha spiegato che i nuovi progetti di espansione Fastweb faranno particolare leva sul 5G per la realizzazione di una rete fissa a banda ultralarga.

Fastweb: novità e aumenti clienti

Le novità dei prossimi anni contribuiranno certamente a far crescere i clienti Fastwb ma, stando alle ultime notizie, già i dati del primo trimestre hanno visto crescere il numero di clienti del 4% rispetto allo stesso periodo 2018 a 2,575 milioni e i ricavi hanno raggiunto 514 milioni di euro, +4,5%.

L'azienda mantiene anche nel primo trimestre il primato per gli investimenti infrastrutturali che si attestano a 143 milioni di euro, pari al 28% dei ricavi, una percentuale decisamente importante e, come sopra detto, nel corso dell'anno gli investimenti si concentreranno prioritariamente sulla rete 5G sia in modalità Fixed Wirless Access (Fwa) che mobile a partire dalle principali città del Paese.

Ti è piaciuto questo articolo?





Commenta la notizia
di Sara Melchionda pubblicato il