Hotel, prezzi inferiori con innovativo servizio che indica se modificare prenotazione

C'è il 40% di possibilità che il costo individuato e accettato possa calare prima della partenza e del fatidico check-in dopo il quale non si può più fare nulla.

Hotel, prezzi inferiori con innovativo s

Hotel, quando e se cambiare prenotazione


Riuscire ad avere ulteriori sconti e prezzi ancora più bassi sapendo se modificare e cambiare la prenotazione anche dopo aver già fatto. E tutto grazie ad un superalgoritmo.

Quante volte è capitato di aver prenotato una stanza d'albergo per poi accorgersi, pochi giorni dopo, che il prezzo è calato, anche drasticamente? Qualcuno può tirare in ballo la fortuna, ma in realtà ci sono ragioni ben precise secondo cui prenotare in una giornata anziché in un'altra e a un orario ben preciso è più conveniente rispetto ad altre. Si chiama algoritmo e regola questi aspetti che possono sembrare così lontani dalla vita di tutti giorni. Qui entra in gioco Pruvo, startup israeliana, che ha sviluppato un servizio per individuare il momento migliore per prenotare la camera d'hotel ovvero saper se quella selezionato è calata di prezzo. Il servizio è gratuito così come il suggerimento di cambiare prenotazione. Come fare? Inviando un messaggio di posta elettronica con la conferma di prenotazione e il software procede alla scansione il web tutti i giorni e in ogni momento della giornata. E se il prezzo cala arriva la sospirata notifica.

Come trovare l'hotel al prezzo più basso?

La soluzione individuata dalla startup israeliana si rivela allora efficace per risparmiare? La risposta è affermativa e sono i numeri a rivelarlo perché quasi una volta su due la ricerca va a buon fine e il risparmio è assicurato. Più esattamente, c'è il 40% di possibilità che il costo individuato e accettato possa calare prima della partenza e del fatidico check-in dopo il quale non si può più fare nulla. A fare la differenza è questo superalgoritmo che riesce a monitorare le piattaforme online di prenotazioni degli alberghi, quelli che spesso e volentieri propongono prezzi più bassi rispetto a quelli applicati dagli hotel in caso di prenotazioni diretta.

E, si sa, soprattutto nel caso di una vacanza di più giorni e di più persone, l'impegno di spesa può non essere affatto irrilevante e, anzi, finisce per rappresentare la voce più sostanziosa. C'è però una condizione imprescindibile: la prenotazione deve essere cancellabile altrimenti tutto il lavoro dell'app finisce per rivelarsi inutile.

Perché i prezzi variano in continuazione?

Ma poi, attenzione a non puntare l'indice contro gli alberghi perché ci sono ragioni ben precise per cui il livello dei prezzi varia in continuazione e lo stesso costo di una semplice camera per una nota può variare anche di una percentuale a doppia cifra. Tra gli indicatori che finiscono per fare la differenza c'è innanzitutto il numero di prenotazioni effettuate in quella data. Poi ci sono cambi e disdette che sono più frequenti di quelli che si possa immaginare, Quindi entrano in gioco le offerte last minute, proposte anche in una logica concorrenziale ovvero sulla base di come si comportano le altre strutture in zona. E magari ci sono anche i rapporti con i siti di booking.

Ecco allora che Pruvo finisce per scandagliare anche i popolari Booking.com, Expedia.it, Hotels.com, Agoda, Travelocity, Orbiz. Va da sé che non ci sono certezze che la missione vada in porto con successo e di conseguenza se la ricerca dovesse terminare con un buco nell'acqua nessuna preoccupazione.