Iliad qualità copertura e del servizio sarà migliorata presto

La società francese ha chiuso un accordo da 2,7 miliardi di euro per sviluppare la rete mobile e la telefonia fissa e i nuovi servizi sulla rete 5G.

Iliad qualità copertura e del servizio s

Iliad, nuovi investimenti in infrastrutture

Quale dei due annunci dell'operatore telefonico low cost Iliad è più interessante per capire le prospettive del mercato. Da una parte il gruppo francese ha rivelato di aver sfondato il tetto di 3,3 milioni di utenti a 10 mesi dal debutto sul mercato italiano, con un fatturato di 80 milioni di euro nel solo primo trimestre di quest'anno. Dall'altra, Iliad ha annunciato la cessioni delle torri di trasmissione a Cellnex per un importo pari a 600 milioni di euro da reinvestire nel miglioramento delle infrastrutture con benefici per gli utenti finali.

Il gruppo francese ha ceduto all'operatore spagnolo tutte le sue torri, vendendo il 100% della società Iliad Italia TowerCo, che gestisce le torri e riguarda quasi 3.000 siti. Il tutto sarebbe da inquadrare nell'arrivo più o meno imminente del 5G che affiancherà l'attuale standard 4G.

Iliad, nuovi investimenti in infrastrutture

La decisione di Iliad si spiega con molta facilità perché l'arrivo della tecnologia 5G significa introdurre nuovi servizi e di conseguenza l'infrastruttura per la rete mobile è destinata a crescere di valore. E se Iliad può adesso trovare quella liquidità necessaria per rinforzarsi, effettuare investimenti e ridurre il debito, il gruppo spagnolo si pone come leader europeo nel settore delle torri di trasmissione.

Cellnex mette sul piatto 2,7 miliardi di euro per l'acquisizione di 10.700 siti: 1,4 miliardi di euro per il 70% della società che gestirà 5.700 siti acquisiti in Francia, oltre 600 milioni di euro per il 100% dei 2.200 siti in Italia e 700 milioni di euro per il controllo del 90% della società che gestisce siti in Svizzera.

Verso lo sviluppo della rete mobile e della telefonia fissa

Nell'accordo è previsto un programma di build-to-suit ovvero un contratto di sviluppo e costruzione di nuove infrastrutture da parte di Cellnex e delle quali Iliad diventa locataria. Complessivamente la società francese ha chiuso un accordo da 2,7 miliardi di euro per sviluppare la rete mobile e la telefonia fissa e i nuovi servizi sulla rete 5G rendono interessanti gli investimenti infrastrutturali.

L'operatore telefonico low cost transalpino ha fatto il suo debutto sul mercato italiano solo nel giugno dello scorso anno e ha già compiuto rilevanti passi in avanti: è un dato di fatto che il gestore francese con 3,3 milioni di utenti influenza le tariffe dei concorrenti. Non ha timore a parlare di rivoluzione Benedetto Levi, amministratore delegato di Iliad Italia, ricordando il percorso iniziato nel 2018. L'intesa con Cellnex, fa notare, permette di accelerare lo sviluppo della nostra rete e di fornire un servizio sempre migliora gli utenti.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il