La scatola del sonno inventata da Zuckerberg è già un grande successo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
La scatola del sonno inventata da Zucker

La scatola del sonno inventata da Zuckerberg

Il colore della luce della scatola del sonno inventata dall'amministratore delegato di Facebook può essere programmato per cambiare con il trascorrere delle ore.

Il bello dei grandi personaggi nel mondo hi-tech è che quando lanciano una idea non ci vuole molto perché un imprenditore la trasformi in realtà. Succede anche con l'amministratore delegato di Facebook che aveva annunciato di aver costruito sua moglie, Priscilla Chan, un dispositivo denominato sleep box. Si tratta di una scatola di legno da collocare sul comodino della camera da letto che emette una luce soffusa tra le 6 e le 7, quando è il momento di svegliarsi. In questo modo Chan non doveva svegliarsi di continuo e controllare l'ora sul display dello smartphone.

Marck Zuckerberg ha quindi rivelato che alcuni suoi amici hanno manifestato reale interesse all'acquisto. Il passo successivo è stata quindi la condivisione della sua creazione su Facebook, alla ricerca di un imprenditore che vogliano realizzare e migliorare la sleep box. Greg Hovannisyan ha colto l'occasione al balzo e insieme a un team di ingegneri e costruttori ha sviluppato un prototipo della scatola del sonno di Zuckerberg e lanciato una campagna Kickstarter per finanziare la produzione.

La scatola del sonno inventata da Zuckerberg

I tempi sono stati stretti perché il 18 maggio Hovannisyan aveva lanciato il prototipo, il 13 giugno la campagna Kickstarter e in meno di 30 giorni ha raccolto oltre 100.000 dollari ovvero oltre 20 volte l'obiettivo iniziale. Secondo la campagna di Kickstarter, il prezzo anticipato per lo Zucklight di base è di 29 dollari, che corrisponde a più della metà del prezzo al dettaglio previsto di 60 dollari. Il prezzo anticipato per Zucklight Plus, che include la ricarica wireless, è di 39 dollari, che corrisponde a più della metà del prezzo al dettaglio previsto di 80 dollari.

Zucklight Pro, che dispone di sensori wireless e ambientali per misurare il livello di umidità, anidride carbonica e temperatura nella stanza, nonché avvisi nel caso di raggiungimento di questi limiti, è disponibile per i primi sostenitori a 47 dollari mentre dovrebbe essere venduto al dettaglio a 100 dollari. Zucklight è disponibile in rovere chiaro, mogano o pioppo bianco e i clienti possono selezionare il colore e la luminosità della luce con un'app correlata.

Come funziona Zucklight

Il colore della luce della scatola del sonno inventata da Zuckerberg può essere programmato per cambiare con il trascorrere delle ore. Può quindi diventare verde alle 6 del mattino e rosso alle 7 del mattino, come è possibile notare dal video che accompagna la campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter. Come si apprende sullo stesso spazio web, prima di lanciare Zucklight, Hovannisyan ha investito nell'IT e in particolare nella tecnologia di sicurezza. Nel 2006, ha fondato una società di sicurezza tecnologica e di rete che lavora, tra gli altri, per uffici governativi.

Tuttavia Hovannisyan non ha alcun rapporto con Zuckerberg. L'amministratore delegato di Facebook non è affiliato con Zucklight in alcun modo, anche se ha lanciato l'idea poi sviluppata i grande stile da Hovannisyan in tempi record.