Android Oreo: cellulari compatibili. Lista modelli smartphone e uscita Android 8

I grandi produttori di smartphone e tablet iniziano a comunicare i primi elenchi di smartphone e tablet che saranno aggiornati al nuovissimo Android Oreo.

Android Oreo: cellulari compatibili. Lis

Cellulari e tablet compatibili con Android Oreo


Tempo di iniziare a pensare al nuovo sistema operativo Android Oreo e ai cellulari compatibili. Rispetto alla precedente major release sono infatti tanti i device tagliati e si riduce il numero dei terminali adesso in commercio che supportano il software. Naturalmente senza considerare quelle che da adesso in poi finiranno a scaffale, tra smartphone e tablet, che saranno inizialmente equipaggiati con questa ottava incarnazione del sistema operativo di Google. Il tutto facendo presente come i primissimi device a ospitare Android Oreo sono quelli della società di Mountain View ovvero Google Pixel, Pixel XL, Nexus 5X, Nexus 6P, Nexus Player e Pixel C.

Cellulari e tablet compatibili con Android Oreo

Stanno comunque arrivano le prime conferme sulla compatibilità con Android Oreo. Tra i primi a rendere pubblica la prima lista è stata Sony. L'azienda giapponese ha annunciato il supporto da parte di Sony Xperia X, Sony Xperia X Performance, Sony Xperia XZ, Sony Xperia X Compact, Sony Xperia XZ Premium, Sony Xperia XZs, Sony Xperia XA1, Sony Xperia XA1 Ultra, Sony Xperia Touch, Sony Xperia XA1 Plus. Dalle parti di Huawei, semaforo verde per Huawei Mate 10, Huawei Mate 9, Huawei P10, Huawei P10 Plus, Huawei P10 Lite, Huawei Nova, Huawei Mate 8, Huawei P9 e Huawei P9 Plus, oltre che per Honor 8 Pro, Honor 8, Honor 6X, Honor 7. Interessante notare la presenza di Nokia, adesso gestita da HMD Global. Il primo della lista è Nokia 8, poi sarà il turno di Nokia 6, Nokia 5 e Nokia 3.

Naturalmente si muove anche Samsung e l'elenco delle compatibilità con Android Ore appare piuttosto lungo: ci sono i nuovi top di gamma Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+, così come il nuovissimo Samsung Galaxy Note 8. Ecco poi il supporto da parte di Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge e Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy A7, Samsung Galaxy A5 e Samsung Galaxy A3 2017, Samsung Galaxy J7 e Samsung Galaxy J5 2017, Samsung Galaxy Note FE, Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy C9 Pro, Samsung Galaxy C7 Pro, Samsung Galaxy J7 Prime. Ci sono incertezze sui vari modelli della gamma J 2016 di Samsung Galaxy J 2016, così come sulle tavolette multimediali Samsung Galaxy Tab S2 e Samsung Galaxy Tab A. Android Oreo dovrebbe approdare su Xiaomi Mi 5s, Xiaomi Mi 5s Plus, Xiaomi Mi 5c, Xiaomi Mi 5X, Xiaomi Mi MIX, Xiaomi Mi Note 2, Xiaomi Mi Max 2, Xiaomi Redmi Note 4, Xiaomi Redmi 4X, Xiaomi Redmi Note 5A.

Porte aperte in casa Motorola per Moto Z, Moto Z Play, Moto M, Moto G5, Moto G5 Plus, Moto G4, Moto G4 Play, Moto G4 Plus. Conferme anche per LG G6, LG V20, LG G5, LG V30, LG V10 così come per HTC U11, HTC 10, HTC U Ultra, HTC U Play. Farà certamente piacere ai suoi possessori sapere che Android Oreo è atteso anche su Asus ZenFone 3, Asus ZenFone 3 Deluxe, Asus ZenFone 3 Max, Asus ZenFone 3 Laser, Asus ZenFone 3 Ultra, Asus ZenFone 3 Zoom, Asus Zenfone 3S Max, Asus ZenFone 4, Asus ZenFone 4 Pro, Asus ZenFone 4 Max, Asus ZenFone 4 Max Pro, Asus ZenFone 4 Selfie, Asus ZenFone 4 Selfie Pro. Infine è interessante notare come Google abbia confermato la distribuzione anche su Essential PH-1, Kyocera e Sharp.

Una nuova versione di Android si aggiunge alle tante già esistenti

Con Android Oreo si arricchisce così il ventaglio delle versioni del sistema operativo del robottino verde. Secondo gli ultimi dati disponibili

  1. Android Nougat 7.0 gira sul 12,3 per cento dispositivi
  2. Android Nougat 7.1 è sul 1,2 per cento
  3. Android Marshmallow è il sistema operativo di riferimento sul 32,3 per cento dei terminali attivi
  4. Android Lollipop versione 5.1 raggiunge il 21,8 per cento dei terminali
  5. la precedente versione 5.0 trova spazio sul 7,4 per cento dei device

Quando disponibile Android 8 Oreo sui terminali per cui è stato o sarà annunciato il supporto, arriverà una notifica con la segnalazione e le indicazioni per effettuare download e installazione. Ma seguendo il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è comunque possibile verificare la disponibilità di eventuali upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo.