iOS 11, versione ufficiale si può scaricare oggi martedì 19 settembre. Problemi e vantaggi, se e quando conviene

I tempi per il rilascio del nuovo sistema operativo iOS 11 sono ormai maturi e tutti i dispositivi per cui è stata annunciata la compatibilità potranno scaricarlo da martedì.

iOS 11, versione ufficiale si può scaric

iOS 11: quali novità, vantaggi e problemi


Finalmente è finita l'attesa e oggi martedì 19 Settembre si potrà scaricar iOS 11 nella sua versione finale in italiano su iPhone e iPad. Vi sono numerosi vantaggi, ma anche alcuni problemi sono stati riscontrati, quindi occorre fare la massima attenzione
 

Sono cambiate le strategie di Apple rispetto allo scorso anno. Questa volta ha deciso di non rilasciare il nuovo aggiornamento di sistema operativo iOS 11 in contemporanea con la presentazione dei nuovi iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X. L'appuntamento con il download e la successiva installazione è solo per martedì 19 settembre 2017. Fino a quel momento occorre accontentarsi della Golden Master, comunque molto simile alla versione finale. In ogni caso, conviene scaricare subito iOS 11? Meglio aspettare, per almeno due ragioni. La prima è il possibile sovraccarico dei server nelle ore immediatamente successive alla disponibilità del software. La seconda è la possibile presenza di problemi. La storia di Apple riferisce dello sviluppo in tempi record di update correttivi dei bug a pochi giorni dal rilascio di aggiornamenti robusti.

iOS 11: quali novità, vantaggi e problemi

Sono comunque tante le novità implementate dalla società di Cupertino, ma non mancano le solite limitazioni italiane. I contenuti dell'app News che già da due anni ha preso il posto di Edicola, fanno fatica ad arrivare dalle nostre parti. Tra gli accordi raggiunti da Apple al di là dell'oceano ci sono quelli con Condé Nast, ESPN, The New York Times, Hearst, Time Inc., CNN e Bloomberg. Nonostante l'introduzione il nuovo sistema di pagamenti Apple Pay, la funzionalità che consente di effettuare versamenti tra privati non è attiva. E poi, le Mappe che integrano nuove informazioni dettagliate sui mezzi pubblici e sui centri commerciali, sono disponibili solo per alcune città. A fronte di questi limiti, l'elenco delle novità è certamente più lungo, tra cui:

  1. Fotocamera con cui catturare immagini in modalità Ritratto con stabilizzazione ottica dell'immagine, flash True Tone e HDR
  2. Airplay 2 con audio multiroom per controllare gli altoparlanti tramite il Centro di Controllo
  3. Sicuri alla guida, la funzione con cui iPhone riconosce quando l'utente sta guidando, disattiva in automatico le notifiche e spedisce una risposta automatica ai contatti nella lista preferiti
  4. Siri con le nuove voci maschili e femminili, la regolazione di intonazione, tono, accento e ritmo mentre parlano e la possibilità di tradurre parole e frasi inglesi in cinese, francese, italiano, spagnolo o tedesco
  5. Centro di controllo con un rapido accesso da un'unica pagina ai controlli utilizzati più di frequente
  6. drag and drop con cui spostare facilmente immagini e testi
  7. switcher applicazioni riprogettato per passare più facilmente da un'app all'altra o da una coppia di app attive all'altra anche Slide Over
  8. nuovo dock personalizzabile per accedere rapidamente da qualsiasi schermata alle app e ai documenti consultati più di frequente
  9. app File per tenere tutto in un unico posto sia i documenti archiviati localmente su iCloud Drive o sia tramite altri provider
  10. Apple Pencil con il supporto per l'inserimento di disegni mentre si scrive un appunto o un messaggio e una nuova funzione con cui prendere appunti in Note

Apple ha poi introdotto una nuova piattaforma per aiutare gli sviluppatori a creare esperienze AR di alta qualità per iPhone e iPad utilizzando la fotocamera, i processori e i sensori di movimenti integrati nei dispositivi iOS.

Chi può scaricare iOS 11

Il nuovo sistma operativo iOS 11 sarà già preinstallato su iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Compatibile con iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3, su tutti i device sarà inviata una notifica della disponibilità dell'iOS 11, ma seguendo il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa direttamente dal dispositivo oppure collegando il device a un Mac o a un PC via iTunes, è possibile verificare manualmente la disponibilità e procedere con il download. Rispetto all'attuale major release iOS 10 e successivi update correttivo, il rinnovato software di casa Apple non è più compatibile con iPhone 5 e iPhone 5C.