iPhone 8 vs smartphone Android: chi vince e chi perde per le caratteristiche

Scegliere tra l'iPhone 8 o un cellulare Android di punta significa decidere tra due esperienze d'uso, con similitudine ma anche profonde differenze.

iPhone 8 vs smartphone Android: chi vinc

iPhone 8 o cellulari Android


E' una domanda che ogni anno, ci si pone quando stanno uscendo i modelli nuovi sia di iPhone che di smartphone e cellulari Android. Chi è il migliore? Per quali caratteristiche uno, batte l'altro? Non c'è una risposta univoca, ma si possono considerare una serie di elementi oggettivi.

Se l'iPhone 8 rappresenterà il nuovo standard per il mondo degli smartphone non resta che attendere. Tra meno di due settimane (ma si resta ancora in attesa della ufficialità di Apple) è destinato a vedere la luce il nuovo melafonino. E stando alle intenzioni di Cupertino ovvero alla volontà di celebrare al meglio i 10 anni dal lancio del primissimo iPhone, ecco sono attesi due passi in avanti anziché il solito aggiornamento graduale a cui Apple ha abituato i consumatori. Ma c'è anche un altro motivo per cui la multinazionale statunitense non può permettersi distrazioni ed è una concorrenza Android che sta acquisendo quote di mercato sempre maggiori, anche con i top di gamma.

Di conseguenza non solo si rinnova la consueta sfida tra Apple e Google anche sul fronte degli smartphone, ma quella che si rinnoverà a settembre potrebbe rappresentare un nuovo inizio. Certo, rispondere alla domanda se sia meglio un iPhone o un cellulare Android appare un esercizio pressoché inutile. La scelta va infatti al di là delle pure caratteristiche tecniche e coinvolge altri parametri, dal grado di soddisfazione con i produttori alla maniera di intendere l'esperienza d'uso con il proprio smartphone.

iPhone 8 o cellulari Android?

Sarebbe dunque sbagliato mettere una accanto all'altro le specifiche tecniche dell'iPhone 8 e di un cellulare Android top di gamma e limitarsi a fare la scelta solo sulla base dei risultati della comparazione. In pista c'è un modo diverso di concepire un telefono ovvero un dispositivo portale che vede nelle chiamate solo uno delle funzioni (e forse neanche più la principale). Da una parte c'è Apple con il suo sistema controllato e in qualche modo rassicurante. Dall'altra c'è Android, forse un po' meno sicuro ma che concede all'utente maggiori margini di manovra in termini di personalizzazione e di varietà.

Si tratta di caratteristiche vincenti e perdenti in base ai punti di vista. Per qualcuno potrebbe essere più interessante la proposta della società di Cupertino, per altri più invitante il pacchetto Android. Ma se c'è un aspetto su cui le differenze sono evidenti nonostante gli sforzi dei produttori Android di accorciare le distanze, è quello del design. I vari modelli di iPhone, tra cui certamente l'iPhone 8, hanno dalla loro una maggiore cura e una immaginazione più spinta. Non si tratta solo dei materiali utilizzati, ma della visione che si ha di un prodotto.

iPhone 8: meglio ma non prima

Fedele alla sua filosofia di fare le cose meglio degli altri e non necessariamente prima, a bordo dell'iPhone 8 salgono allora caratteristiche già viste, come il sensore 3D per il riconoscimento facciale. Ed è forse proprio questa una caratteristica vincente del mondo iPhone (o perdente, se si assegna un valore alla tempestività). Per cercare di stare davanti alla concorrenza, nel caso dell'iPhone 8 funzionerà anche se il cellulare è in posizione orizzontale. Ecco poi il supporto alla realtà virtuale, le cui tracce risalgono al firmware dell'HomePod.

Il secondo indizio di come sia proprio questa l'intenzione della società di Cupertino è la doppia fotocamera posteriore che sul nuovo modello sarà collocata in posizione verticale. Ripetiamo: spetta poi al singolo utente decidere quale valore assegnare ovvero se considerare vincente questa strategia o, al contrario se la convinzione non è poi così pronunciata. Il modo di procedere e le concezione di Google e Apple non sono evidentemente coincidenti.

iPhone 8 o cellulari Android è anche iOS vs Android?

Alla base della storica contrapposizione tra cellulari c'è poi la sfida tra due sistemi operativi. Non è un dettaglio di poco conto perché negli ultimi la vera innovazione è passata proprio dai software. iOS e Android sono due ecosistemi diversi che nel tempo si sono avvicinati e allontanati e i cui ingegneri informatici non si sono tirati indietro dal lanciarsi addosso critiche se non derisioni. E con i nuovi aggiornamenti alle porte è lecito credere che il confronto-scontro sia destinato a rinnovarsi con ancora maggior vigore.